Come ottenere il controllo totale dell’esposizione?

ev-controllo-esposizione-flash-godox

Godox: il controllo totale dell’esposizione

Oggi illustriamo come controllare l’esposizione della luce professionale grazie ad un esposimetro nato dalla collaborazione tra Sekonic e Godox.

Sekonic, famosa in tutto il mondo per la realizzazione di prodotti di altissima qualità, ha presentato un modello di esposimetro veramente completo.

Questa volta ci soffermeremo su una particolarità.

Godox ha collaborato alla progettazione di un modulo da inserire all’interno dell’esposimetro.

La radiofrequenza a 2,4 GHz lo rende in grado di connettersi con i flash più recenti che includono questa tecnologia (praticamente tutta la gamma flash di Godox).

In pratica cosa succede?

La foto di esempio è stata utilizzando 3 flash speedlight, in particolare:

controllo-totale-esposizione-flash-godox

La potenza di ciascun flash è stata regolata direttamente dal display del Sekonic L858-D.

Regolazione che è stata effettuata gruppo per gruppo, attivando una sola sorgente luminosa per volta e valutando attentamente l’effetto ottenuto.

Solo così facendo abbiamo la possibilità di valutare:

  • Cosa e come illumina ogni singolo flash
  • Se produce qualcosa che non riteniamo corretto per lo scatto finale

Avendo la possibilità di correggere il set.

Prima di scattare dalla fotocamera è sufficiente impostare ALL sul grande e ben retroilluminato display a colori.

Questa funzione attiverà tutti i flash senza dover riportare i valori sul trigger manualmente.

Unico accorgimento è quello di controllare l’impostazione del trigger

Per esempio il Godox XPro, attivando la funzione APP dal menu dello stesso, renderà il trigger un “ponte” per il passaggio di informazioni tra fotocamera e flash.

Immaginiamo di avere una persona da fotografare, abbiamo già eseguito le misurazioni nel punto preciso che mi interessa…

ora possiamo scattare gestendo l’esposimetro senza andare ogni volta alla sorgente di luce per la regolazione della potenza luminosa.

Posso fare tutto dal Sekonic L858-D con modulo Godox.

Godox trasmettitore radio RT-GX, l’innovazione che mancava.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui