Home Presentazioni prodotto Ecco il nuovo Zhiyun Crane 3S! Tutto quello che c’è da sapere

Ecco il nuovo Zhiyun Crane 3S! Tutto quello che c’è da sapere

2
zhiyun-crane-3s-ev

Oggi ho qui con me il Crane 3S di Zhiyun, il nuovo gimbal tanto atteso dai videomaker professionisti!

Il Crane 3S a oggi esiste in tre diverse configurazioni:

  • Crane 3 S – come quella che andremo ad aprire adesso
  • la versione Crane 3S-E – che è un po’ più economica vedremo dopo e vi dirò dopo che cosa c’è in meno/in più
  • e Crane 3S PRO – che ha una serie di accessori inclusi

La scatola appare molto simile a quella del Crane 3 LAB quindi buona costituzione e comoda anche per il trasporto con i sistemi di sblocco per l’apertura.

Tutti i prodotti sono ben bloccati, quindi anche se lo trasportiamo con scossoni o con movimenti non abbiamo il rischio che si vada a rovinare il contenuto della confezione.

Cosa c’è all’interno della confezione dello Zhiyun Crane 3S?

Vediamo subito che cosa troviamo:

  • Il gimbal Crane 3 S
  • Manubrio posteriore; in questo caso è sganciato dal prodotto stesso perché a differenza del Crane 3 lab, che ha un unico manubrio, esiste la versione 3S-E  che non ha questo manubrio ma un manubrio più economico in cui non ci sono i comandi ma c’è solo un impugnatura
  • Una piastra veramente grande con due viti
  • La piastra più piccolina
  • Sistema per appoggiare la lente sopra con già l’innesto per i tubi di prolunga per appoggiare delle lenti più lunghe
  • Tutti i vari cavi USB
  • Una serie di viti e brugole
  • L’extension arm; braccio molto utile per installare delle cineprese sul gimbal (naturalmente se utilizzate reflex o mirrorless tradizionali non sarà necessario installare tale accessorio sul Crane 3S)
  • Caricabatterie in cui ci stanno tre batterie e che si alimenta con un unico cavoUsb-C (le tre batterie sono le 18650 di tutti i prodotti precedenti Zhiyun)

Se vuoi sapere nello specifico le differenze di prodotto delle altre configurazioni del Crane 3S, trovi qui il nostro comunicato sul prodotto.

versioni-stabilizzatore-crane-3s

L’installazione del manubrio posteriore è semplicissima: dopo aver sganciato il tappo di protezione, innesto e blocco!

Inoltre è presente un accessorio con innesto vite a 1/4″ che mi consente di agganciare ulteriori prodotti come un braccetto per agganciare un microfono piuttosto che un monitor.

Crane 3S, Crane 3 LAB e Weebill S: quali sono le differenze?

Mettiamo adesso questo nuovo stabilizzatore a comparazione con i prodotti attuali a catalogo, giusto per capire da dove parte questo prodotto.

Una volta posizionati i tre modelli notiamo che il Crane 3 Lab e il Crane 3S appaiono grandi uguali, ma con l’S sono riusciti, mantenendo la stessa dimensione, a poter installare un peso sì uguale ma ad un volume drasticamente maggiore (come succede tra il Weebill Lab e Weebill S)

La dimensione è molto simile ma sono riusciti a trasportare non più solo 4.5Kg come col Crane 3 Lab ma addirittura 6.5Kg, questo grazie ovviamente all’extended arm.

Questo braccio è un 55° e questo permette di poter installare comodamente molte più fotocamere e soprattutto cineprese e avere una visione buona anche del prodotto posteriormente.

I motori sono stati drasticamente migliorati e potenziati: infatti è stato installato un ulteriore nuovo algoritmo all’interno che permette di essere ancora più reattivo; inoltre resiste ancora meglio non solo a pesi importanti ma anche a vento, a movimenti repentini soprattutto con un peso così importante installato sopra.

A questo punto quindi possiamo dire che questo prodotto è compatibile dalle mirrorless/reflex con un peso ridotto fino a cineprese come possono essere le FS7/FS9 di Sony o le C300/C200 di Canon.

Ricordiamo che non c’è solo un peso massimo nel Crane 3S ma c’è anche un peso minimo che in questo caso è 600g.

Con un Crane M2 quindi, che mi regge da 65g a 700g, e con un Crane 3S, che va da 600g a 6.500g, possoi stabilizzare qualsiasi supporto sul mercato fino a 6.5Kg, quindi avere a corredo questi due gimbal potrebbe essere la soluzione perfetta.

Rispetto al Crane 3 Lab è stato reingegnerizzato il sistema di blocco, questo mi permette di essere totalmente sicuro quando va da installare dei pesi molto importanti.

Un’altra caratteristica che ha questo Crane 3S è la possibilità di installare un modulo batteria esterno; posso quindi trovarmi esternamente un altro pacco batterie e raddoppiare l’autonomia dello stabilizzatore

Il prodotto è governabile via App; la funzionalità è la stessa del Weebill S quindi non ho il modulo wifi integrato ma posso comprarlo a parte.

Un’altra cosa molto interessante e da notare è che il sistema di follow focus e di zoom e di servo zoom sono molto simili tra il Crane 3S e il Crane 3Lab; il fuoco lo posso gestire ma serve l’accessorio follow focus che si trova nel Crane 3S Pro oppure è acquistabile separatamente.

Come nel Crane 3 Lab posso utilizzare delle parti bianche per mettere dei riferimenti, come degli adesivi colorati, per fare dei movimenti di fuoco da un punto A ad un punto B senza fare il movimento automizzato.

Le batterie utilizzate per tutti questi stabilizzatori sono le stesse.

Ora guardiamo un attimo gli accessori compatibili con Zhiyun Crane 3S

Sono accessori che erano già a corredo nella linea Weebill attuale, e vediamo quindi la compatibilità con il sistema Crane 3S.

Primo fra tutti ovviamente è lo zaino: potendo già installare e posizionare dentro chiuso il Crane 3 Lab, posso posizionare chiuso anche il Crane 3S; inoltre ho il vantaggio che, sganciando la parte posteriore, occupa ancora meno spazio.

Il monopiede, acquistabile anche questo separatamente, mi dà la possibilità di utilizzarlo ovunque senza problemi.

accessori-gimbal-zhiyun-crane-3s
Il Transmission Transmitter e il Transmission Receiver di Zhiyun

Abbiamo il sistema di trasmissione il Transmission Transmitter, che permette di trasmettere il segnale wireless, e con questo posso ricevere il segnale su un tablet, smartphone compatibile ecc (ve ne ho parlato nel dettaglio qui); il Trasmission Receiver per ottenere una regia a disposizione con un massimo di tre dispositivi collegati.

Altro accessorio essenziale è il Transmount Follow Focus e Zomm Combo Kit. Questo accessorio è disponibile nella versione Max e nella versione Light. La versione max può muovere anche lo zoom, il light solo il fuoco.

cintura-cinghia-gimbal-accessori

La comodissima cintura, disponibile in dimensione M e L, sulla quale agganciare una serie di accessori (ho mostrato qui come fare).

Altro accessorio molto importante è il sistema di trasporto dello smartphone: il Transmount Phone Holder. Questo mi permette di agganciare il telefono per poter governare il gimbal direttamente da smartphone oppure per poter governare la fotocamera stessa o la cinepresa con l’App.

Un altro accessorio molto interessante è il sistema di sgancio rapido.

sistema-di-sgancio-rapido-zhiyun

Immaginate di posizionarlo nel treppiede per trasferirmi il Crane 3S dal treppiede incluso al monopiede in dotazione oppure, con i prodotti più piccoli, agganciare la parte sotto del monopiede alla cintura.

Anche questo mi permette di agganciarmi e sganciarmi velocemente da un componente all’altro!

Come si calibra il nuovo Zhiyun Crane 3S?

Adesso installiamo e calibriamo una mirrorless sopra i 600g con un’ottica normale sul nostro Crane 3 S!

Successivamente vediamo anche le modalità di ripresa del Crane 3S (le stesse modalità di ripresa di cui abbiamo parlato in precedenza).

Con questo è tutto sul Crane 3S… prodotto che rivoluzionerà il mercato degli stabilizzatori, come ormai Zhiyun ci ha abituati negli ultimi anni.

Se siete interessati al prodotto, ecco qua la lista dei rivenditori autorizzati Zhiyun! Vi invitiamo a contattarli o a visitare il loro ecommerce!

2 Commenti

  1. ciao,
    non ho capito e non riesco in rete a trovare, se nel 3s pro è incluso il monopiede, come lo era nel 3lab con il kit creator?
    grazie

    • Ciao Roberto! Nel Crane 3s Pro non è incluso il monopiede, tuttavia è compatibile con quello presente nel kit creator del 3 Lab

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here