Ecco tutte le modalità di ripresa per Gimbal! – Tutorial per gli Stabilizzatori Zhiyun

modalità-di-ripresa-gimbal-ev

Con questo articolo/tutorial vi faccio un tutorial delle modalità di ripresa per gimbal, in particolar modo dei prodotti Zhiyun.

I prodotti Zhiyun hanno sei modalità di ripresa

Queste modalità di ripresa le trovate scritte su tutti i monitor a cristalli liquidi dove installati.

Sui prodotti come lo Smooth 4, essendo un prodotto per smartphone, vedrete comunque la modalità di ripresa direttamente nei selettori meccanici che avete sul manubrio e in prodotti più piccoli, come ad esempio il Q2, trovate quattro diversi indicatori che si vanno ad accendere in base alla modalità di ripresa che selezionata.

Come fare a spostarsi da una modalità all’altra con il tuo Gimbal Zhiyun?

Da una modalità all’altra ci si può spostare in due modalità diverse:

  • Prodotti come il Crane 3, il Weebill Lab e Weebill S hanno dei pulsanti dedicati per ognuna delle modalità;
  • Altri prodotti come il Q2, il Crane M2 o il Crane 2 hanno invece un unico pulsante che bisogna premere una volta per passare ad un’altra modalità

Sui prodotti più nuovi come lo Smooth Q2 premendo due volte si va alla modalità precedente.

Guardiamo quali sono in ordine le modalità di ripresa di questi Gimbal

Modalità di ripresa Pan Follow (PF)

Quando usiamo il Pan Follow che cosa facciamo?

Praticamente noi blocchiamo l’orizzonte dove vogliamo andarlo a settare.

Modalità-di-ripresa-PF-gif
Il Gimbal di Zhiyun impostato con la modalità Pan Follow

Posso quindi selezionare qual è il livello di orizzonte e con i miei movimenti destra-sinistra della mano faccio un panning.

Importante sempre verificare che il prodotto sia calibrato! Ti spiego qui come farlo.

Quando accendiamo il Gimbal la prima modalità che noi notiamo è PF, PF lo notiamo nel monitor a cristalli liquidi.

modalità-di-ripresa-pf

Che cosa fa praticamente?

La modalità PF mi permette di mantenere l’orizzonte sempre dove sono e mi insegue nella velocità che io ho selezionato.

Che cosa possiamo fare con il Joystick?

Noi possiamo andare a dire qual è il livello d’orizzonte, quindi io lo posso spostare in su e faccio una ripresa puntando sempre in alto, posso spostarmi in giù e io faccio una ripresa puntando sempre in basso.

Premendo due volte il tasto davanti posso anche andare a riposizionare l’orizzonte; questo sia per il Weebill Lab che per il Weebill S.

Il Crane 3 invece ha il pulsante RE (Reset) che riporta tutto nella parte originale.

pulsante-cambio-modalità-di-ripresa
Il pulsante da tenere premuto per cambiare modalità di ripresa si trova nella zona delimitata dal cerchio rosso

Quindi vado automaticamente, mentre io mi muovo su e giù, a spostare anche l’orizzonte.

Lascio il pulsante e il prodotto continua a puntare e io continuo a fare il mio Pan Follow, quindi panning con l’orizzonte bloccato.

Facendo doppio click ritorna ovviamente orizzontale.

Vi è la possibilità di fare le autoriprese, utili per fare vlog e altro ancora

Un’altra cosa che io posso fare per ognuna delle modalità che vi sto spiegando: premendo tre volte mi fa le autoriprese.

Quindi io posso andare a riprendermi mentre sto parlando mentre sto facendo vlogging e molto altro, mentre basta premere nuovamente tre volte e per ritornare alla posizione precedente.

Seconda modalità che troviamo nell’ordine è la modalità L: ovvero Lock, “Bloccato”

Dove la trovo nel Weebill?

Muovendo il pulsantino qua sotto che si trova F, L o PF.

Appena io l’ho premuto lui rimane fermo, successivamente posso fare qualsiasi movimento e lui continua a rimanere nella sua posizione.

Nella modalità L gli assi sono bloccati ma li posso muovere tramite il joystick.

Quando risulta interessante usare una modalità del genere?

Immaginate durante un matrimonio se siete davanti agli sposi e dovete camminare mentre loro vengono verso di voi, magari dietro avete uno scalino, dei sassi o qualcosa…

In modalità PF intanto che voi guardate dietro c’è il rischio che il prodotto si sposti, mentre se siete in modalità L potete tranquillamente spostarvi e camminare mentre la fotocamera continua a puntare ciò che voi avevate agganciato.

La modalità terza in ordine è F: Follow.

Gimbal-Modalità-ripresa-F-v2

La modalità F, ad essere pignoli, può essere considerata l’evoluzione del PF, perché oltre a fare il movimento di Panning, mi permette anche di fare il movimento di tilting, quindi di muovere su o giù l’orizzonte.

Come vi ho fatto vedere prima, io sono in F se in questo caso premo il pulsantino, negli altri prodotti può essere già bloccato (dipende dal prodotto che vado a selezionare); il Crane 3 ce l’ha bloccato quindi e in questo modo tenendo premuto posso andare a cambiare l’orizzonte fare anche una carrellata su giù e al livello desiderato lascio e ritorno in modalità PF.

Andiamo adesso a parlare della quarta modalità di ripresa: la POV

 Nel Weebill troviamo un pulsantino con POV, ( così come nel Crane 3) negli altri continuiamo in maniera sequenziale.

Premendo POV sono in grado di ruotare l’orizzonte della fotocamera fino a 45° rispetto ai miei movimenti.

Quindi posso emulare una persona che sta guardando e sta inseguendo/correndo/muovendo la testa e noi vogliamo entrare nel punto di vista della persona stessa.

La modalità POV ci permette quindi di fare questo movimento ed eventualmente anche di fare rotazione a 360°, questo quindi è utilizzabile anche in maniera creativa, con un cambio di scena per poi ripartire con un altro take.

Modalità successiva al POV è la modalità V: Vortex

Per attivare la modalità Vortex dobbiamo premere due volte il pulsante POV.

Come funziona la modalità vortex?

Basta muovere il joystick a destra o a sinistra per avere la possibilità di fare un effetto creativo molto utilizzato anche nei videoclip attuali e in una serie di riprese un pochino più particolari.

stabilizzatore-Modalità-v

Cliccando il pulsante davanti ritorno in Pan Follow, quindi si va a disarmare e ritorna nella posizione in cui era fermo; se io clicco 2 volte ritorna perfetto e preciso in orizzonte.

Tutti i prodotti, tranne il Q2, hanno anche la modalità GO

La modalità GO di solito, come nel Weebill e nel Crane 3, ha un pulsante dedicato, quando premo rimane abilitata se lo lascio si disabilita, alcuni prodotti invece ce l’hanno direttamente installata.

La modalità GO può essere considerata una modalità F ma molto più “nervosa” nei movimenti

Si presuppone che voi usiate la modalità GO quando siete su un oggetto in movimento, come una bicicletta, uno skateboard, su un’auto e state inseguendo un altro oggetto/soggetto in movimento molto rapido.

logo-zhiyun

In questo modo voi avete la possibilità di poter agganciare il soggetto e fare dei movimenti molto più bruschi che vi permettono di far sì che il soggetto rimanga agganciato.

Altra cosa molto importante: due click del pulsante ritorna tutto orizzontale, il Crane 3 ad esempio ha il pulsante R (Reset): tre pulsanti ritorna posizionato dalla parte opposta la stessa cosa anche il Crane 2, l’M2 ecc…

Ma non è finita qui!

Altra cosa che possiamo fare nella linea Weebill Lab, S e Crane 3 è fare tutte riprese sganciando ed esiste anche un accessorio che è il quick setup che mi permette di sganciare rapidamente e  riagganciare velocemente da un punto all’altro oppure compro un secondo mini treppiede e lo tengo agganciato direttamente sul prodotto stesso.

Queste sono tutte le modalità le modalità di ripresa che è possibile effettuare con i Gimbal Zhiyun!

Se avete dubbi o domande sulle modalità di ripresa, dei prodotti Zhiyun non esitare a lasciare un commento, ti risponderò!

Non perderti anche questo articolo sugli accessori per Weebill S!

Trovi molti altri articoli sui prodotti Zhiyun qui sul nostro Blog!

6 Commenti

  1. Ciao ho acquistato un crane m2, ma non capisco come collegare la macchina al gimbal x scattare foto e video, puoi aiutarmi? Grazie 1000.

    • Ciao Alessandro, grazie della domanda.
      Il crane M2 si collega via wifi alla fotocamera. Devi però verificare a priori che la fotocamera sia installabile sull’M2 per volume e peso (non deve superare i 700 grammi e il volume non deve essere ampio, cioè se hai lenti lunghe su mirrorless difficilmente ci lavori).
      Poi devi verificare che la fotocamera o action cam o telefono che ci vuoi installare sia compatibile, a questo link hai la tabella compatibilità aggiornata con fotocamere compatibili e cosa ti permettono di fare (scattare foto, start-stop video, e in alcuni casi lo zoom)
      https://oss.zhiyun-tech.com/zyplay/instructions_edit/supportmodel/CRANE-M2%20Camera%20Compatibility%20List%EF%BC%88EN).pdf
      la connessione della fotocamera avviene con l’utilizzo del telefono inizialmente, poi dopo aver configurato il tutto puoi utilizzare direttamente fotocamera e gimbal senza usare come “intermediario” il telefono che viene usato solo la prima volta per far comunicare i 2 sistemi. A questo link trovi mio articolo sull’M2 e dentro a articolo il video in cui vedi come è collegata in quel caso una Canon EOS M50.
      Per altre domande non esitare a chiedere,
      grazie!
      Mirko

  2. Ciao o appena acquistato un crane 3 lab. Montando la mia Canon 5 d Mark 4. Si può utilizzare per fare dei primi piani foto. Senza toglierla dal crane 3 per non dover ribilanciare di nuovo tutto. O posso solo fare video? Grazie per L aiutò.

    • Ciao Pietro,

      grazie del messaggio.

      Si, con il crane 3 con firmware aggiornato e canon 5dmkIV con firmware aggiornato puoi non solo fare video ma anche foto senza staccare la camera dal gimbal.

      Ovviamente i gimbal non sono nati per fare foto statiche (hanno funzioni evolute come i timelapse, i panorama shoot , gli hyperlapse,….) ma possono tranquillamente farlo.

      Con tutti i cavi collegati tu puoi non solo premere start e stop e cambiare i parametri tempi diaframmi iso dal manubrio posteriore del gimbal, ma puoi fare le stesse cose anche in modalità foto x cui anche scattare.

      Dove puoi fare queste cose qui sopra descritte:

      – O nel gimbal, nel manubrio posteriore
      -O con la app collegata, dallo smartphone stesso, vedendo il monitor in tempo reale.

      In alternativa, se da app non vuoi governare il gimbal perché ti risulta comodo utilizzare i comandi dal gimbal stesso, puoi collegare la app di Canon “Camera Connect” alla fotocamera, posizionare lo smartphone con il transmount phone holder a fianco, e con la app proprietaria di Canon puoi scattare regolarmente, vedendo il monitor in tempo quasi reale.

      Per altri dubbi o domande non esitare a scrivere qui,

    • Ciao!
      Ti confermiamo la compatibilità con la Sony A7R3; ecco la lista dei rivenditori italiani autorizzati Zhiyun.
      Se sei interessato possiamo inoltre inviarti via mail la scheda completa di compatibilità del Crane 3!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui