Godox SK300II – Flash da studio per tutti

flash-da-studio-godox-sk300-II

La serie SK di Godox è la fascia entry level per gli illuminatori-flash da studio caratterizzata da:

  • Buone prestazioni
  • Design abbastanza compatto e leggero
  • Prezzo davvero aggressivo.

In particolare voglio parlarvi della seconda serie di flash da studio dell’SK300, ossia Sk-300II

LOGO-GODOX

Il prodotto è un classico flash monotorcia alimentato a rete 220v con innesto Bowens, pertanto compatibile con la maggior parte degli accessori da studio fotografico.

È dotato di luce pilota (regolabile in potenza) e del classico tubo-flash circolare.

Come tutti i flash da studio ha la possibilità di essere collegato alla macchina fotografica o a un ricevitore tramite un cavo-synch

Nel caso siate già utilizzatori del sistema Godox, come il sottoscritto, e siate già in possesso di un trasmettitore serie X (va bene anche il “vecchio” X1T) non avrete bisogno di altro per iniziare a scattare con il vostro flash.

flash-da-studio-godox-sk300-II

Esatto! avete letto bene.

Ho installato proprio di recente una coppia di questi flash nella mia sala posa e sono rimasto particolarmente sorpreso nel constatare che non solo il mio X1T permette di controllare lo scatto degli illuminatori, ma addirittura di regolarne la potenza da remoto.

La serie SK II si integra alla perfezione con gli altri prodotti Godox

La serie II degli SK, infatti, integra al proprio interno un ricevitore radio a 2,4 GHZ, rendendo questi prodotti perfettamente compatibili con tutto l’universo Godox.

All’interno della confezione è anche presente una parabola standard, oltre ad un generoso cavo di alimentazione che permette di alimentare e spostare comodamente l’unità.

Non essendo particolarmente pesante, l’SK-300II può essere utilizzato su stativi abbastanza standard (facendo sempre attenzione a non sbilanciare il carico con softbox troppo grossi e pesanti). 

Proprio qualche settimana fa mi sono dilungato nelle lodi di questo “sistema” e anche in questa occasione non posso fare altro che confermare la comodità d’uso di tali apparecchiature.

Cosa significa scegliere la filosofia dei flash da studio Godox?

Abbracciare il sistema e la filosofia Godox significa utilizzare un unico standard di comunicazione radio per un numero di unità davvero elevate, permettendo di mescolare vari illuminatori e soluzioni senza complicarsi troppo la vita. 

Ho realizzato questi ritratti di Michel provando i miei nuovi SK300II e sono stato davvero veloce ed efficiente nel gestire il tutto grazie all’estrema flessibilità dei sistema di flash Godox ( ecco qua un altro set dove è stato utilizzato).

Un prodotto davvero molto consigliato sia in singolo che in coppia, se si necessita di creare schermi di luce un più complessi: poca spesa, tantissima resa.

Se hai qualche domanda su questo prodotto o su altri sistemi di illuminazione, lascia pure un commento su questo articolo!

Per conoscere invece sempre di più il mondo Godox, entra subito in sala posa con noi!

Modello: Michel Maghenzani

2 Commenti

    • Ciao Luigi, grazie per il commento.
      L’SK 300II non è alimentabile a batteria.
      Nel catalogo Godox è però presente l’LP 800X, che è una batteria da 230V portatile.
      In alternativa, potresti pensare alla linea AD, linea di torce di qualità dotata di batteria.
      Quello che più si avvicina a livello di potenza all’SK 300II è l’AD 200.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui