Home Giudizi sul campo Pillole di fotografia: consigli su come sfruttare al meglio le fonti di...

Pillole di fotografia: consigli su come sfruttare al meglio le fonti di luce

0
Come-sfruttare-le-fonti-di-luce

La luce naturale, così come quella del sole, è sicuramente la soluzione ottimale per ottenere ritratti fantastici, ma non sempre è possibile sfruttare le fonti di luce a proprio piacimento!

Questo succede per via di infiniti fattori, come ad esempio:

  • Orario
  • Conformazione della location
  • Meteo

E molto altro!

Come sfruttare al meglio le fonti di luce: la luce artificiale

come-sfruttare-le-fonti-di-luce

In foto Martina Saracchi – foto di Ugo Baldassarre

L’utilizzo di fonti di illuminazione artificiale è volto, quasi sempre, a sopperire e risolvere queste situazioni, ricreando un’estetica simile a quella data dalla luce naturale.

Un modo di pensare, però limitante, è quello di pensare in chiave univoca o alla luce naturale o a quella artificiale.

Molto spesso, invece, la riuscita di uno scatto sta proprio nel saper gestire contemporaneamente più fonti luminose e nel saper mescolare, ad esempio, la luce naturale con quella artificiale.

È il caso dello scatto che porto ad esempio, realizzato proprio qualche giorno fa, con la bellissima Martina.

L’idea era quella di mantenere le lame di luce che filtravano dalla finestra che disegnavano la texture del pavimento e davano un senso di dinamicità al frame.

martina-gestire-fonti-luce2


Tuttavia, se avessi utilizzato solamente la luce ambiente (sufficiente per uno scatto corretto), avrei tenuto il viso di Martina in una luminosità molto inferiore rispetto, ad esempio, ai piedi, che sarebbero divenuti il fulcro dell’attenzione dell’immagine.

Ho quindi utilizzato un Flash Godox SK300II con uno Snoot (sempre marchio Godox) per concentrare uno spot di luce, proveniente dalla stessa direzione della finestra, ed equilibrare lo scatto.

Sfruttando e mescolando le Fonti di Luce (una luce naturale con quella artificiale) ho realizzato lo scatto che avevo in mente

La luce aggiunta risulta coerente come direzione con quella naturale e lo scatto è molto più equilibrato.

In fase di post produzione, poi, ho limato ulteriormente le differenze e finalizzato l’immagine.

Se vuoi altri consigli per comprendere meglio l’utilizzo della luce naturale e la luce del flash, non perderti questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here