Recensione Sirui W-2204: Treppiedi per fotografia di paesaggio

recensione-SIRUI-W-2204-ev

Oggi vorrei presentare uno strumento molto importante per i fotografi, in particolare per chi come me fa fotografia di paesaggio.

Strumento che permette di realizzare scatti in qualsiasi tipo di ambiente e di situazione.

In questa recensione andremo quindi a descrivere il treppiede Sirui W-2204

Le caratteristiche di questo cavalletto, che mi è stato fornito da Universo Foto, sono davvero ottime per il mio tipo di fotografia e per gli ambienti che frequento e ora insieme andremo a vederle una per una.

Partiamo allora descrivendo la caratteristica che io ritengo fondamentale che è quella del peso, perché noi fotografi paesaggisti spesso e volentieri per arrivare al punto di scatto ideale facciamo delle lunghe passeggiate oppure, come è capitato a me nei dieci giorni che ho passato sulle Dolomiti, anche dei trekking abbastanza impegnativi.

Lo zaino è già pesante di suo ed avere un cavalletto che lo appesantisca ulteriormente non è sicuramente buona cosa.

Quindi il peso di questo cavalletto Sirui completamente in carbonio di 1.7 Kg è ottimo!

Seconda specifica molto importante di un cavalletto è sicuramente l’altezza massima che questo può raggiungere in base alle sezioni delle gambe

recensione-sirui-w-2204-treppiedefotografia-paesaggio

Il Sirui W-2204 ha quattro sezioni delle gambe con la chiusura twist and lock a rotazione.

Chiusura che trovo molto comoda e semplice in ogni situazione per poter alzare o abbassare le gambe in modo molto veloce rapido.

Le quattro sezioni lo fanno alzare senza la colonna centrale, come nel mio caso che è stata sfilata, a un’altezza massima di 147 cm (se montiamo la colonna centrale possiamo arrivare fino ad un’altezza di 180 cm).

La lunghezza del cavalletto invece completamente retratto è di 52 cm; l’altezza invece da terra minima per poter lavorare e scattare è di 15,5 cm circa.

Una delle tre gambe si può svitare e diventare una gamba singola da sfruttare per potersi appoggiare per fare le fotografie, diventando quindi uno stabilizzatore aggiuntivo.

Altra caratteristica che ritengo molto importante è quella di poter svitare la colonna centrale e poterla ridurre a una colonna più corta e potersi abbassare fino a livello del suolo per fare le fotografie.

La sua composizione in carbonio del Sirui W 2204 conferisce, oltre ad una leggerezza maggiore rispetto all’alluminio, una sensazione al tatto molto ridotta rispetto all’alluminio in ambienti freddi, come capitato per esempio a me in Islanda.

Inoltre due delle tre gambe hanno un rivestimento in gomma morbida che permette una presa più semplice anche senza guanti quando l’ambiente è molto freddo piuttosto di toccare direttamente la gamba in carbonio.

Un plus del cavalletto Sirui W-2204 è il fatto di essere waterproof e resistente agli agenti esterni

Questo evita a:

  • Sabbia
  • Polvere
  • E qualsiasi altro agente

di poter penetrare nelle gambe o nelle chiusure twist/ lock, garantendo al cavalletto una maggiore resistenza nel tempo.


Trovi qui un’altra recensione sul treppiede Sirui W-2204

Scopri qui l’elenco dei rivenditori autorizzati Sirui!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui