Alla scoperta del gimbal Zhiyun Crane 2S

ev-zhiyun-crane-2s-gimbal-videomaker

Questa volta siamo in compagnia del gimbal Zhiyun Crane 2S.

In questo video scopriremo tutte le configurazioni di montaggio di camere su questo stabilizzatore.

Il Crane 2S si trova all’interno di una valigetta molto resistente ed elegante.

Questo gimbal Zhiyun si presenta sicuramente con un aspetto dei migliori: il Crane 2S è veramente ben rifinito e con uno stile definito e soprattutto ben curato!

Zhiyun Crane 2S: Cosa c’è all’interno della confezione di questo gimbal?

All’interno della custodia troviamo una base molto lunga, standard Manfrotto; questa cosa è molto comoda per avere la possibilità di equilibrare ogni tipo di macchina (preferibile di gran lunga ad una basetta corta che può essere limitante in caso di ottiche molto lunghe).

Zhiyun ha anche pensato all’implementazione di una piccola piastra aggiuntiva, molto comoda per l’innesto sul laterale.

Infatti questo giunto cardanico permette l’inquadratura in verticale, per quelle che possono essere le riprese per la realizzazione di contenuti video per i social.

confezione-gimbal-zhiyun-crane-2s

 Troviamo l’innesto della basetta e il sistema per sorreggere le lenti.

Sono presenti 3 batterie da innestare nel manico.

La custodia con tutti i cavi che permettono il collegamento dello Zhiyun a vari modelli di macchina.

Ed infine, naturalmente, è presente la base e il gimbal Crane 2S.

E una volta che il Crane 2S di Zhiyun è installato?

Una volta montato il gimbal, è possibile installare la piastra che rientra tra le grandi novità introdotte da Zhiyun.

Questa piastra va inserita nell’apposito scomparto, per farlo è necessario aprire il giunto.

La piastra conferisce una doppia capacità di slittamento della parte orizzontale.

zhiyun-crane-2s-gimbal-accessori-videomaker

Il passo successivo è installare la camera sul gimbal

Anche se fosse riggata con accessori e maniglie, quindi con pesi eccessivi in più, non ci sarebbero problemi!

Per montare la fotocamera sul gimbal Zhiyun è necessario inserire la piastra e poi posizionare la camera.

Tutti i motori hanno dei freni che possono essere bloccati per aiutarci in fase di calibrazione del gimbal.

Questo naturalmente non vuole essere un tutorial sulla calibrazione del gimbal, per quello è consultabile il relativo articolo 🙂

Una volta effettuata al 100% la calibrazione non resta che accendere il Crane 2S, e siamo operativi!

Questo gimbal conferisce veramente una bellissima sensazione all’utilizzo, oltre ad una solidità in funzione del peso e di una grandezza del genere.

Zhiyun Crane 2S è sicuramente uno dei gimbal migliori come soluzione qualità/prezzo.

È uno stabilizzatore molto bello esteticamente e ben costruito.

Ha tutto quello che deve avere sia a livello di software che di funzionalità.

Interessante la scelta di Zhiyun di mettere un foro per l’adattamento di accessori di terze parti, come ad esempio un monitor, un trasmettitore o un microfono.

Caratteristiche Zhiyun Crane 2S

Prima di concludere, diamo un rapido sguardo alle specifiche tecniche di questo gimbal:

  • 17,8 x 9 x 2,67 dimensione gimbal
  • Tensione di funzionamento 9,8-12,6V
  • Corrente di funzionamento: 160 mA
  • Tensione di uscita: 5V
  • Temperatura di funzionamento: da un minimo di -10°C ad un massimo di 45°C
  • Capacità batteria: 2600 mAh
  • Durata batteria: 12 ore; tempo di ricarica 4 ore
  • Bluetooth 5.0

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui