Home Recensioni Presentazioni prodotto Zaino fotografico pieghevole – Ti presento il VEER 18L di Wandrd

Zaino fotografico pieghevole – Ti presento il VEER 18L di Wandrd

3
0
zaino-pieghevole-wandrd-veer-18l-bundle-ev

Oggi parliamo nuovamente di Wandrd, azienda americana che produce zaini.

Nello specifico vorrei parlarvi di un prodotto veramente originale: lo zaino fotografico pieghevole VEER 18L (18 L sta per 18 litri).

È un prodotto che può trasportare e contenere 18 litri anche se a primo sguardo verrebbe da chiedersi: “dove ci stanno questi 18 litri?”

La caratteristica di questo prodotto è che è uno zaino pieghevole che quindi potrebbe essere utilizzato come zaino realmente comodo e veloce da trasporto, ma anche come un secondo zaino da tenere riposto all’interno di un altro zaino o borsa per usarlo al momento opportuno.

Come funziona il VEER 18 L?

Il VEER 18L di Wandrd funziona come i classicissimi zaini che sono ripiegabili e riapribili con ovviamente un tessuto impermeabile che lavora veramente bene.

Ma c’è un’ulteriore caratteristica che lo rende uno zaino pieghevole unico

Cioè una sorta di schienale gonfiabile che rende questo prodotto particolarmente confacente alla schiena, quindi i prodotti che ho installato all’interno dello zaino non mi daranno fastidio.

Lo zaino non si andrà quindi a deformare in maniera strana ma mi rimane comodamente posizionato sulla schiena.

All’interno di questo prodotto abbiamo anche un “cubo gonfiabile”, tipico della linea VEER, in grado di trasportare una fotocamera con un obiettivo molto comodamente.

Vediamo a questo punto come si apre e utilizza questo zaino Wandrd

Come già detto ha una capienza massima di 18 litri, quindi un po’ meno del Duo Daypack che vi ho presentato precedentemente.

zaino-pieghevole-wandrd-veer-18l

Abbiamo un gancio per trasportarlo, quindi lo potremmo agganciare esternamente su un altro zaino/prodotto e abbiamo il camera cube.

Adesso iniziamo però ad aprire la sacca che contiene lo zaino pieghevole, che è la parte principale che ci tenevo a mostrare.

Lo zaino è pronto all’uso semplicemente ribaltando la tasca superiore, tasca che può essere utilizzata per riporre qualsiasi tipo di prodotto.

Veer 18l: vediamo nel dettaglio come funziona

Oltre a questa tasca superiore abbiamo:

  • Un inserto anteriore dove posizionare qualche prodotto o qualche abbigliamento
  • Una serie di ganci multifunzione davanti
  • Apertura laterale che permette di accedere a tutto il contenuto dello zaino
  • Dall’altro lato non abbiamo l’apertura perché abbiamo l’innesto per poter installare e posizionare una bottiglia, un treppiede o un monopiede
  • Gli spallacci traspiranti e molto sottili; non hanno solo l’aggancio da spallaccio normale regolabile, ma hanno anche la cintura toracica regolabile in quattro diverse altezze, oltre che in larghezza

Come gonfiare questo zaino pieghevole e renderlo più ergonomico alla schiena?

zaino-pieghevole-zaino-fotografico-ripiegabile-wandrd-veer-18l

Apriamo la tasca sul retro dove troveremo il famoso dorso gonfiabile.

Basta aprirlo leggermente e soffiare, fintanto che non diventa rigido, poi è sufficiente ruotare e chiuderlo.

In questo modo avremo un prodotto che si appoggia alla schiena e rende il trasporto più comodo.

Troviamo un comodo strap che ci fa capire qual è il punto di blocco e il prodotto è pronto all’uso.

Abbiamo inoltre una sorta di blocco (definiamolo antitaccheggio).

Nel photo bundle del Wandrd VEER 18L è presente pure il cube per la fotocamera.

Si tratta di un prodotto gonfiabile, nella stessa modalità con cui si gonfia lo schienale)

Perfetto quindi come vi ho fatto vedere nello schienale del VEER 18L soffiamo e quando abbiamo finito di soffiare avendo tanto spazio possiamo comodamente andare a girare mentre stiamo terminando di soffiare non ci dà fastidio alla bocca e il prodotto rimane pronto all’utilizzo.

Come funziona?

camera-cube-accessori-wandrd-veer-18l

Semplicemente posso posizionarci la fotocamera per poi installare il cubo nella parte bassa dello zaino pieghevole.

In questo caso mi trovo uno scomparto dedicato alla parte fotografica (anche questo bloccabile con uno strap) a cui posso accedere in maniera semplice e comoda.

Sgonfiando il dorso e il cubo poi è possibile ripiegare il tutto, zaino compreso, e riporre il prodotto dove voglio senza il minimo ingombro!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here