Home Recensioni Presentazioni prodotto Tracolle BlackRapid: Unboxing e utilizzi delle cinghie fotografiche

Tracolle BlackRapid: Unboxing e utilizzi delle cinghie fotografiche

Tracolle BlackRapid unboxing e utilizzi

Come promesso nel precedente articolo, oggi ti mostrerò più da vicino le tracolle BlackRapid, facendo l’unboxing e mostrandoti gli utilizzi dei vari prodotti dall’azienda americana.

Il contenuto della confezione è lo stesso per tutti i prodotti eccetto il modello base, l’RS-4, che presenta:

  • Ovviamente la tracolla
  • Il connettore, o moschettone, CR-3
  • L’aggancio rapido FR-5
  • Il copri moschettone Lock Star
  • L’adesivo BlackRapid

A queste si aggiungono, per i modelli superiori:

  • Lo stabilizzatore integrato ascellare BRAD (per i modelli Curve e Sport)
  • Manuale d’istruzioni
  • Sacca antipolvere per il trasporto

Come si presentano le tracolle BlackRapid:

I prodotti hanno una lunghezza massima di circa 160cm regolabili in modo da adattarsi alle esigenze e all’altezza dell’utilizzatore.

Presenti due meccanismi di blocco di “inizio e fine corsa”: uno posteriore che tiene la fotocamera nella posizione desiderata quando non la si utilizza, uno anteriore che fissa l’altezza necessaria per portare la fotocamera all’occhio.

Questo sistema assicura una maggiore stabilità negli spostamenti.

Moschettone tracolla blackrapid

Il metodo di fissaggio ha tre livelli di sicurezza:

  • Il primo è caratterizzato dal blocco di plastica Lock Star che sigilla il connettore CR-3
  • Il secondo è un meccanismo a vite che impedisce aperture involontarie
  • Infine il classico sistema a scatto tipico dei moschettoni

Queste caratteristiche valgono per tutte le tracolle BlackRapid.

Tracolla BlackRapid Monospalla Sport

RS-4, Curve e Sport:

Questi 3 modelli sono dei monospalla che consentono di trasportare comodamente una fotocamera.

Il primo è il prodotto base e differisce dagli altri due per l’assenza dello stabilizzatore integrato ascellare, o BRAD, e quindi per una minore fermezza del sistema.

L’RS4, tuttavia, è dotato di una tasca comoda per avere con sé schede di memoria o altri piccoli accessori.

Un’altra differenza è data dallo spessore dello spallaccio: il modello Curve ha una dimensione inferiore per garantire una maggiore ergonomia.

Per lo Sport le dimensioni della cinghia sono maggiori così da aderire maggiormente al corpo e garantire un’elevata stabilità durante gli spostamenti.

Tracolla BlackRapid Hybrid

Hybrid:

Menzione a parte per questo prodotto.

Si tratta infatti di una tracolla monospalla ma, a differenza dei modelli precedenti, permette di trasportare due fotocamere contemporaneamente.

Questo permette di utilizzare due macchine con obiettivi diversi pronti all’uso in quelle situazioni che richiedono immediatezza allo scatto e versatilità.

Lo spallaccio è di dimensioni ulteriormente maggiori proprio perché deve assicurare la solita comodità e stabilità ma con il doppio del carico.

Tracolla Blackrapid Double

Double e Double Slim:

Sono cinghie che si appoggiano al corpo su una superficie maggiore scaricando il peso su entrambe le spalle.

Questo permette di sopportare pesi maggiori per sessioni molto lunghe.

Rispetto ai monospalla, hanno gli spallacci di dimensioni inferiori grazie all’equa distribuzione del peso.

I due modelli differiscono tra loro soltanto per le misure: come intuibile infatti, il prodotto Double Slim è molto più compatto.

Come si indossano e come regolare le tracolle?

I monospalla si indossano a sinistra e a grandi linee tutti i prodotti si regolano nello stesso modo.

Ti rimando al punto esatto del video dove vengono indossate e regolate tutte le cinghie Black Rapid, così potrai valutare quale si addice maggiormente alle tue esigenze.


Se sei interessato alle cinghie fotografiche BlackRapid puoi acquistarle presso i nostri rivenditori autorizzati che trovi al link seguente!

Articolo precedenteSpot pubblicitario per auto: come realizzarlo? Ecco un’esperienza diretta sulla realizzazione dello shooting perfetto
Articolo successivoComposizione Food Photography: come valorizzare i tuoi scatti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui