Home Recensioni Giudizi sul campo Swiss Go Cervino 120 – Il miglior zaino fotografico economico

Swiss Go Cervino 120 – Il miglior zaino fotografico economico

5
2
Il-miglior-zaino-fotografico-economico-cervino-120-swiss-go-ev

Sei alla ricerca del miglior zaino fotografico economico per le tue avventure nel mondo della fotografia? Allora sei nell’articolo giusto!

Nella mia attività fotografica ho spesso utilizzato zaini, dei brand più famosi, che garantivano una grandissima qualità e resistenza a ogni condizione meteo e terreno.

Zaini che ovviamente per garantire grandi prestazioni avevano anche un prezzo molto elevato.

Di recente però avevo bisogno di uno zaino piccolo, leggero e che potesse essere adatto a un uso quotidiano.

Uno zaino che potevo allo stesso tempo consigliare a chi entra per la prima volta nel mondo della fotografia e ha bisogno di qualcosa di ottimo ma a un prezzo molto accessibile.

Cosi, gli amici di Universo Foto mi hanno fatto provare lo Swiss Go Cervino 120.

Ne avevo già sentito parlare, ma non lo avevo mai visto di persona.

Cosa è che rende il Cervino 120 il miglior zaino fotografico economico?

Appena l’ho indossato sulle spalle ho notato subito la sua straordinaria leggerezza.

Una leggerezza che però non va a sacrificare la sicurezza dell’attrezzatura fotografica, anzi.

Ogni scompartimento è ben imbottito e soprattutto di facile utilizzo.

Lo zaino è ricco di tasche, che permettono di inserire accessori e non solo, caratteristica necessaria per farlo diventare uno zaino da viaggio.

L’apertura è frontale, purtroppo, ma di facile utilizzo. Inserire e rimuovere l’attrezzatura fotografica è veramente molto semplice.

Ai lati troviamo due tasche, una per la presa rapida della fotocamera e una per inserire documenti o accessori.

La cosa più comoda che ho riscontrato sono stati gli spallacci, che per chi cammina molto e con tanta attrezzatura sono molto importanti.

Infatti, a differenza dei suoi concorrenti di fascia media, gli spallacci sono molto imbottiti e resistenti, lo stesso dicasi per lo schienale che permette una perfetta traspirazione.

Una cosa molto importante e utile l’ho trovata sulla tasca superiore, molto grande e adatta ad inserire anche molto più che dei semplici accessori.

Infatti il grande spazio superiore può essere utilizzato non solo per inserire prodotti fotografici ma anche per inserire sia abbigliamento.

Personalmente l’ho utilizzato per inserire un DJI Mavic Pro con telecomando e una giacca anti-pioggia.

All’interno dello zaino invece ho avuto la possibilità di inserire tranquillamente una Sony A7III con obiettivo Sony 90 Macro, un Sony 16-35, un Godox M1 RGB, Sony A6000, Kit batterie.

Il Cervino 120 di Swiss-Go è quindi un ottimo zaino che non ha nulla da invidiare dai suoi rivali.

Il rapporto qualità prezzo è più che soddisfacente!

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here