Obiettivo Sony 85mm F1.8: l’ottica per Food Photography e Ritratti

ev-ottica-sony-85mm-f1-8-food-photography-ritratto

Ho utilizzato l’ottica Sony 85mm F1.8 per il progetto solidale Ristovolti, iniziato il 1° Novembre dello scorso anno.

Ristovolti è un progetto con il quale ho iniziato ad aiutare la categoria dei ristoratori, i quali stanno affrontando un periodo difficile dato dalla pandemia.

Il progetto ha ricevuto il supporto sia di Universo Foto che di Sony Italia.

Grazie a loro ho la possibilità di utilizzare molti prodotti e tra i tanti, con proprio lo scopo di realizzare ottime fotografie, ho avuto la possibilità di utilizzare anche l’obiettivo Sony 85mm F1.8.

Una lente veramente incredibile, sia per realizzare fotografie di ritratto ma anche di Food Photography.

Ho utilizzato l’obiettivo Sony 85mm F1.8 in accoppiata con la Sony A7C

obiettivo-sony-food-photography-francesco-de-marco

Essendo la Sony A7C una fotocamera dotata di un corpo molto leggero, ho trovato fantastico utilizzare una lente altrettanto leggera e compatta.

Infatti, avendo a disposizione molte lenti Sony, l’85mm mi ha dato la possibilità di realizzare fotografie che non mi aspettavo.

Parliamo prima di tutto della leggerezza della lente, pesa solo 371g, la quale non significa che abbiamo una lente non professionale.

Anzi, l’obiettivo crea immagini morbide e super nitide.

Alla massima apertura abbiamo un bokeh incredibile, grazie all’apertura f/1,8, la quale mi è risultata molto utile soprattutto in scene buie.

La cosa formidabile, non parlando di una serie GM, è la messa a fuoco.
Veloce e silenziosa.

Molto importante quando realizziamo sia fotografie di ritratto che fotografie food.

Abbiamo inoltre la possibilità di utilizzare sia la messa a fuoco manuale che automatica, una funzione che mi ha aiutato tanto è la possibilità di blocco della messa a fuoco grazie al pulsante rapido.

Molto importante, e doveroso sottolineare, è anche il prezzo che è assolutamente accessibile!

La cosa straordinaria, parlando di un 85mm, è anche la distanza minima di messa a fuoco pari solo a 0,8m la quale permette di:

  • Avvicinarsi il necessario a un piatto
  • Lavorare a un diaframma aperto con tempi veloci

Ottenendo un risultato eccellente con la nostra Food Photography!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui