Ombrelli Vs Softbox: Funzioni e caratteristiche

ev-ombrelli-softbox-godox-video-pills

Oggi faremo una rassegna sui modificatori di luce che Godox ci mette a disposizione: gli ombrelli e i softbox.

Softbox e ombrelli sono le due principali categorie di modificatori di luce.

Analizziamo nel dettaglio le due categorie e in particolare andiamo nello specifico sui vari prodotti per capire come funzionano.

Ma soprattutto è importante essere in grado di capire quale modificatore di luce sia più adatto alle nostre esigenze.

L'ombrello traslucido

Gli ombrelli sono i modificatori di luce più conosciuti da tutti i fotografi, sia amatori che professionisti.

Sono quelli più accessibili economicamente, ma soprattutto sono anche quelli più pratici e più facili da trasportare.

Gli ombrelli si differenziano tra di loro sia per la tipologia che per la grandezza.

L'ombrello più famoso è quello traslucido semitrasparente, in particolare il godox AD-S5, un accessorio che nasce per essere utilizzato con il flash della serie WISTRO.

Essendo un ombrello normale possiamo utilizzarlo praticamente con tutti i flash.

Come funziona l’ombrello traslucido?

  • Diffonde la luce del flash attraverso una membrana (intesa come copertura, fodera, telo o tessuto) semi trasparente
  • la luce ci passa attraverso
  • Si diffonde
  • Risultato = otterremo una luce molto morbida
1-ombrello-traslucido-montato-su-flash

Può essere utilizzato come diffusore e quindi come modificatore anche per le luci continue, non solamente per il flash.

Ombrelli in riflessione

Un’altra tipologia di ombrelli è quella in riflessione, quindi su questi ombrelli la luce non viene diffusa ma semplicemente viene riflessa.

Naturalmente anche la riflessione ci permette di ammorbidire la luce.

Esempi di ombrelli da utilizzare in riflessione sono il Godox UB-004, UB-003 e UB-002.

Ombrello parabolico

L'altra tipologia disponibile è quella di ombrello parabolico.

A differenza di quello classico, che ha una struttura che permette una riflessione del fascio con un campo di 180°, l'ombrello parabolico stringe il campo.

Il Godox UB-165W (W sta per white) è un ombrello parabolico con un diametro di 165cm.

ombrelli-softbox-flash-godox

La superficie interna è bianca, ma è disponibile anche nella versione argento (Godox UB-165S).

In più, a differenza degli ombrelli classici, ha la possibilità di montare una membrana traslucida che permette di trasformare l’ombrello in un diffusore circolare.

Queste quindi sono le tre principali tipologie di ombrello che abbiamo a disposizione in casa Godox:

  • Gli ombrelli traslucidi
  • Ombrelli in riflessione che sono bianchi, argentati oppure dorati
  • E gli ombrelli parabolici

Naturalmente tutti questi ombrelli sono disponibili in varie grandezze, l'unico problema degli ombrelli riguarda il poco controllo della luce.

L’unico problema degli ombrelli riguarda il poco controllo della luce

In ambienti piccoli con le pareti bianche molto vicine, l'utilizzo di un ombrello traslucido diventa controproducente proprio perché la luce del flash va a rimbalzare contro l'ombrello, poi viene riflessa sulle pareti e così via.

In questo modo abbiamo molta dispersione della luce.

Altre volte, quando utilizziamo l'ombrello in riflessione, la luce essendo esposta anche alla fotocamera può creare dei problemi di riflessione di luce parassita sull'obiettivo.

Diciamo che l'ombrello è molto versatile e facile da trasportare.

La luce in riflessione o in diffusione è una luce di qualità, però in molti casi viene difficile avere il pieno controllo della nostra luce.

Al di là del controllo, gli ombrelli rimangono comunque degli ottimi modificatori di luce, tornano in aiuto veramente in moltissimi casi.

Come risolvere queste problematiche?

La problematica del controllo che si presenta con gli ombrelli viene risolta pienamente dai softbox.

Grazie alla loro forma e al loro funzionamento, i softbox permettono, oltre ad avere una luce diffusa e morbida, di aumentare la direttività della luce senza i problemi di luce parassita e riflessioni indesiderate.

Abbiamo veramente tantissime tipologie di softbox che differiscono tra di loro per forma e dimensione.

I softbox più diffusi sono quelli rettangolari.

Oltre ai softbox rettangolari abbiamo dei softbox che hanno una sezione ottagonale, chiamati octabox proprio per la loro forma (anche in questo caso di diverse grandezze).

Ogni diversa forma dei softbox è specifica per un determinato utilizzo:

  • Softbox rettangolari per la fotografia di prodotto
  • Octabox a forma ottagonale per la fotografia di ritratto e still life

Un'altra tipologia di softbox è quello parabolico.

3-softbox-godox-per-studio-fotografico
Differenza tra Softbox parabolico e rettangolare/ottagonale?

La differenza del softbox parabolico da queste altre due tipologie è data dalla forma che consente al fascio di luce di essere concentrato maggiormente per aumentare il contrasto della luce.

Tutti questi softbox naturalmente possono essere utilizzati sia in studio che in esterna e, a differenza degli ombrelli, la struttura è molto rigida e quindi sono anche più resistenti alle intemperie.

Il loro peso rende tuttavia necessario l’utilizzo di una zavorra.

La versatilità di questi accessori è massima.

Naturalmente esistono tantissime altre tipologie di modificatori di luce, ma qui abbiamo voluto rappresentare solamente alcuni dei tantissimi strumenti che abbiamo a disposizione.


Per maggiori info ti consigliamo di guardare il video completo!

A breve altri contenuti inerenti il mondo dell’illuminazione flash Godox!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui