Godox S30-D: Crea il tuo set di illuminazione professionale con questo kit Godox!

godox-s30-d-set-illuminazione-professionale

Oggi vi voglio parlare del Kit Godox S30-D e dell’illuminatore Led contenuto al suo interno, il quale reputo molto interessante.

Si tratta del nuovo Godox S30

Il Godox S30 è un illuminatore che ha delle caratteristiche molto particolari:

  • la presenza di una lente asferica sulla parte frontale del corpo, che permette di riprodurre una luce con un cono molto omogeneo dal centro fino agli estremi
  • la presenza di un carrello interno che permette di far scorrere il Led

Questo ci permette, attraverso la ghiera di controllo, di far variare il diametro del nostro raggio luminoso; tale variazione va da 6° a 55°.

Al suo interno abbiamo un Led da 5.600 K con un’ottima luminosità e un’ottima resa cromatica.

L’intensità luminosa può essere controllata da una ghiera presente su uno dei lati del nostro illuminatore.

Sull’illuminatore è presente una staffa che ci permette di montarlo, attraverso l’attacco standard universale, su tutti gli stativi e di controllare il grado di inclinazione del nostro raggio luminoso.

L’illuminatore Led Godox S30 può essere alimentato in tre modalità:

  • Con la classica alimentazione tramite corrente, utilizzando l’alimentatore in dotazione, e questo permette alla luce led di avere una potenza di 30W
  • Utilizzando le classiche batterie NPF Sony tramite un adattatore che viene montato sulla staffa
  • Attraverso un power bank

Tuttavia con un’alimentazione tramite batterie, la potenza del l’illuminatore passa da 30 W a 10 W.

L’altra cosa interessante è la presenza di tantissimi accessori che possono essere montati su un nuovo attacco molto semplice da utilizzare.

Questi accessori, assieme alle borse di trasporto, li potete trovare in combinazione con tre illuminatori nel kit Godox S30-D.

Ci sono 3 stativi e vari accessori che servono per andare a modificare il raggio luminoso della nostra luce Led.

Quindi possiamo dire proprio che non è altro che un piccolo set di illuminazione facilmente trasportabile e molto versatile: può essere infatti utilizzato sia in ambito video che in ambito foto.

Scopriamo subito cosa c’è all’interno del kit Godox S30-D

Adesso andiamo a vedere molto velocemente tutti gli accessori che ci sono all’interno di questo kit.

stativo-godox-s30-d
Godox 213B: lo stativo del kit Godox S30-D

Partiamo subito dallo stativo, sul quale monteremo l’illuminatore.

Si tratta di un classico stativo da viaggio, quindi semplicissimo da montare.

Ha dei piedi molto lunghi, che gli conferiscono una maggiore stabilità.

Il Godox S30 non è molto pesante quindi possiamo stare tranquilli.

Lo stativo 213B sembra molto robusto anche nella costruzione e nei materiali, addirittura è a quattro sezioni quindi questo qua sicuramente supererà i due metri di altezza.

Una volta montato lo alimentiamo subito (preferisco fare una alimentazione tramite corrente così non abbiamo problemi di batterie scariche e tutto il resto) utilizzando l’alimentatore in dotazione.

Troviamo il pulsante dell’accensione accanto all’attacco del connettore: teniamolo premuto a lungo e il Godox S30 si accenderà!

Abbiamo una proiezione di raggio veramente omogenea, è una bella luce!

Dalla ghiera di controllo, situata sulla parte laterale, possiamo vedere la potenza in percentuale e la temperatura colore.

Oltre a modificare l’intensità luminosa, possiamo spostare, attraverso un controller meccanico, il Led all’interno dell’illuminatore e possiamo andare a variare la grandezza del nostro raggio luminoso.

Proviamo adesso ad utilizzare il Godox S30 utilizzando l’alimentazione a batteria

Abbiamo anche l’adattatore che permette di collegare le classiche batterie NPF.

Basta collegare la batteria NPF a questo adattatore, questa viene bloccata e poi si deve agganciare l’adattatore alla staffa.

Adesso prendiamo l’adattatore in dotazione, che è presente in due lunghezze.

In questo modo il Godox S30 può essere anche sganciato e utilizzato a mano, anche se ricordiamo ad una potenza di 10 W.

L’alimentazione può essere fatta sia con le batterie classiche NPF Sony o con un power bank (presente in dotazione anche il cavo USB).

Passiamo adesso agli accessori contenuti nel kit Godox S30-D

alette-godox-s30-d
La rotazione del perno per consentire l’inserimento e il fissaggio delle alette

Il primo accessorio che vi mostro sono le classiche alette, applichiamole subito!

C’è un perno che ruota e ci permette quindi di infilare e far scorrere l’accessorio che, una volta ben saldo, riportiamo nella sua posizione e lo terrà fermo.

Questo è praticamente un accessorio che ci permette di dare una direzionalità al nostro cono di luce.

Passiamo adesso al Godox SA-P

Un altro accessorio molto simpatico è il Godox SA-P, che non è altro che un cilindro con:

  • una lente fissa che si va a posizionare davanti a quella già presente sull’illuminatore
  • una parte centrale che ha un innesto a molla che serve per l’inserimento e il trattenimento di alcuni accessori che ora vi faccio vedere
  • infine una parte frontale dove è presente una lente con una lunghezza focale di 85mm (in dotazione, tuttavia può essere eventualmente sostituita)

Il Godox SA-P presenta due viti di blocco:

  • una ha la funzione di far scorrere un cilindro interno per la messa a fuoco;
  • l’altra invece non è altro che la vite di blocco/sblocco della lente che può essere intercambiata
installazione-godox-sa-p
L’installazione del Godox SA-P con il Godox S30

Il Godox SA-P non è un accessorio fine a se stesso, ma può essere utilizzato in combinazione a tanti altri accessori!

Ma già da solo ci permette di ottenere un cono di luce perfettamente circolare e nitido.

Andiamo a vedere gli altri accessori che si utilizzano in combinazione con questo modificatore.

Primo tra questi è il Godox SA-06

godox-sa-06

Il Godox SA-06 non è altro che una sorta di diaframma: una volta inserito modificherà il diametro del cono circolare che abbiamo proiettato sul muro.

Il Godox SA06 è in grado di generare un punto di luce veramente piccolo che può essere utilizzato come una specie di snoot.

Ruotando il diaframma vediamo come possiamo aumentare e diminuire la dimensione del nostro cono di luce.

Questo ci permette di essere proprio estremamente creativi e di utilizzare la luce nel migliore dei modi, tutto dipende dal risultato che vogliamo ottenere

Passiamo ad un altro accessorio del kit: il Godox SA-10

proiezione-gobo-godox-sa-10

Il Godox SA-10 ha la stessa identica forma del modello SA-06, solo che ha un blocco a vite che permette di montare all’interno dei “gobo”, ce ne sono di vari tipi.

Cosa sono i Gobo? Sono degli elementi in metallo con un disegno!

Anche questo ci permette una creatività e un utilizzo veramente, veramente vario.

Se il risultato fosse sfocato, basterebbe agire nuovamente sia sulla lente che sul cilindro dell’accessorio per ottenere un’immagine perfettamente a fuoco!

Un altro accessorio che può essere utilizzato in combinazione con questo cilindro e con i Gobo sono queste black flag (Godox SA-07).

godox-sa-07
Le “bandierine” Godox SA-07

Non sono altro che delle piccole bandierine nere che inserendole all’interno posso magari bloccare per metà il disegno.

Ovviamente possono essere inserite più di uno:  all’interno del kit ce ne sono quattro che possono essere inserite anche senza agli altri accessori.

Possiamo quindi dire che sono sempre dei modificatori di luce che servono per il massimo controllo.

godox-s30

Sono presenti anche altri accessori, come per esempio dei filtri ND (si tratta dei Godox SA-05 sempre in dotazione con il kit Godox S30-D) che non sono altro che dei filtri che possono essere posizionati proprio davanti alla lente frontale.

Il Godox SA-05 va a modificare l’intensità luminosa in maniera graduale.

Andando a ruotare questo filtro posso praticamente ottenere una luce che sia a maggiore intensità nella parte alta per poi andare a sfumare nella parte bassa, o magari posso utilizzarli in combinazione tra di loro.

godox-sa-05-filtri

I filtri che sono contenuti in questa custodia ben organizzata e semplice da trasportare.

Passiamo ad un altro accessorio del kit: le gelatine colorate Godox SA-11C

Ci sono gelatine creative di diverso colore, ma anche le gelatine CTO e  CTB che ci servono anche per variare la temperatura colore (in questo caso parliamo del set per regolare la temperatura colore Godox SA-11T).

Per utilizzarle è sufficiente posizionare la gelatina davanti alla luce.

Queste sono tutte gelatine che possono essere utilizzate sia da sole che in combinazione con vari accessori.

I diffusori Godox SA-30

diffusori-godox sa-30

Terminiamo con gli ultimi accessori del kit: i due Godox SA-30.

Si tratta di un classico diffusore con un anello che è stato creato ad hoc per questo tipo di di attacco.

Si monta facilmente come tutti gli accessori che abbiamo abbiamo visto finora.

Il Godox SA-30 ha due membrane:

  • Quella centrale che va a agire con una prima diffusione
  • E quella principale frontale che va a diffondere ulteriormente la luce

All’interno dei due diffusori che sono presenti nei kit è presente anche un nido d’ape.

Diciamo quindi che è un diffusore completo che si adatta alle varie esigenze e ai vari tipi di utilizzo.

Quindi voi immaginate che, con tre illuminatori di questo tipo, i due diffusori e tutta quella serie di accessori, l’utilizzo è veramente vasto!


Per scoprire dove acquista il kit Godox S30-D clicca qui!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui