Godox Video Pills – La funzione mascheramento nei flash Godox

ev-godox-mask-function-funzioni-mascheramento-flash

Oggi parliamo di una funzione che è presente nella stragrande maggioranza dei flash Godox: la funzione mascheramento.

Sfogliando il menù dei Flash Godox, troviamo una voce con un'iconcina con la scritta MK.

In base alla tipologia di flash questa voce può variare leggermente, comunque si tratta di una funzione di mascheramento.

Come utilizzare la Mask Function di Godox?

La funzione di mascheramento sui flash Godox ci permette di far funzionare i flash in modo alternato nel nostro schema luci.

Questo vuol dire che possiamo decidere quale flash far funzionare nella nostra sequenza di scatti.

Facciamo un esempio:

godox-mask-function

Scattiamo una foto e vogliamo che parta solamente la luce che illumina lo sfondo.

Nel secondo scatto vogliamo invece i flash che illuminano il soggetto.

Questa funzione, in base al flash, può gestire di solito due unità.

Ma alcuni flash, come l'Ad 400Pro di Godox, ci permettono di gestire anche fino a 4 flash.

Quindi nel nostro schema di luci possiamo fare una sequenza di scatti e tra uno scatto e l'altro funzioneranno determinati flash e altri invece saranno disattivati.

La mask function di Godox è uno strumento molto importante nell'uso pratico perché ci permette di facilitare lo scontorno del soggetto fotografato in post produzione

funzioni-di-mascheramento-flash-godox

È consigliato l'utilizzo di un treppiede in modo tale che tra uno scatto e l'altro non ci siano variazioni di inquadratura tra lo scatto del soggetto in silhouette con la luce dello sfondo e lo scatto invece del soggetto ben illuminato.

Così i soggetti saranno completamente sovrapponibili, questo consentirà, in post produzione, di effettuare lo scontorno tramite mascherati livello.

Tecnica per i ritratti

La funzione mascheramento dei flash Godox può essere poi utilizzata anche per i ritratti e facendo attenzione possiamo utilizzarla anche a mano libera.

Basta impostare la raffica sulla fotocamera e scattando in raffica automaticamente si attiveranno e sì disattiveranno i flash nella sequenza di scatto.

Nella nostra raffica quindi avremo delle immagini con il soggetto ben illuminato, ma lo sfondo non lo sarà e scatti con il soggetto scuro, quindi in silhouette, e lo sfondo illuminato.

Qui nel dettaglio la tecnica e schema luci

Come si procede in Photoshop?

Quello che noi dobbiamo ottenere dallo scatto è una silhouette perfetta, quindi dobbiamo evitare che nel contorno nel bordo del nostro soggetto ci siano delle sfumature di luce.

funzione-mascheramento-godox-post-produzione

Dobbiamo ottenere un soggetto perfettamente omogeneo in termini di contorni di silhouette, questo lo possiamo ottenere in tantissimi modi in fase di scatto…

per esempio utilizzando delle bandiere.

Quindi andiamo a flaggare le luci che illuminano lo sfondo, in questo modo evitiamo di far arrivare dei bagliori al nostro soggetto.

Questo ci permette di avere dei contorni più marcati.

Per maggiori dettagli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui