Home Giudizi sul campo Alla scoperta del Medio Formato Digitale di Fuji – La mia prima...

Alla scoperta del Medio Formato Digitale di Fuji – La mia prima volta con la GFX100

0
fujifilm-gfx-100-medio-formato

In questo articolo parleremo di Fujifilm GFX 100 fotocamera Medio Formato: ma prima facciamo una piccola introduzione.

La fotografia digitale è ancora, tutto sommato, abbastanza “giovane”.

Sebbene la tecnologia avanzi a passi da gigante, ci sono ancora molte direzioni inesplorate che potrebbero essere il futuro prossimo dell’imaging.

Con l’abbattimento dei costi di produzione, si è assistito alla diffusione del Full Frame, ossia del sensore con la stessa superficie della classica pellicola 35mm (che poi è lo standard di riferimento nella fotografia).

Da prodotti esclusivamente professionali, gli apparecchi fotografici con sensore a formato pieno si sono diffusi in tutte le classi di fotografi, per arrivare, di recente anche su prodotti dal prezzo decisamente aggressivo.

Fujifilm GFX: il Sacro Graal del fotografo che vuole la qualità

Quale è quindi, adesso che il full frame è di dominio pubblico, il “Sacro Graal” del fotografo che ambisce a distinguersi per la massima qualità?

Fujifilm-GFX-100-medio-formato-comparazioni-sensore

Una delle risposte è sicuramente il nuovo, e aggressivo formato utilizzato da Fujifilm per la sua serie GFX.

Parliamo di un sensore sensibilmente più ampio del Full Frame (sebbene più piccolo del Medio Formato classico) denominato, comunque, Medio Formato (spesso indicato anche come Large Format o Full Frame Plus).

Fujifilm e il medio formato

La gamma Fuji, con tale tecnologia è già ben sviluppata, annoverando già alcuni modelli che differiscono per risoluzione (50 e 100 megapixel) ma anche per finalità di uso, come dimostra la diversa struttura dei corpi macchina.

Quel che accomuna, sicuramente, questo tipo di prodotti è la ricerca di una definizione elevatissima per stampe e ingrandimenti iper-dettagliati a distanza ravvicinatissima e, in generale, la necessità di un file ricchissimo di informazioni digitali da poter manipolare a piacimento.

Uno dei maggiori vantaggi, infatti, di questo formato è la ricchissima Gamma Dinamica che il sensore riesce a catturare.

fujifilm_basic-logo

Personalmente non avevo mai utilizzato un formato di questo tipo, pur avendo negli anni utilizzato vari tipo di brand e tecnologie.

Anche per questo motivo sono stato molto curioso nell’approcciarmi all’uso della medio formato Fujifilm GFX100, un mostro da 100 megapixel!

Vi racconterò quindi la mia esperienza sul campo con la Fujifilm GFX 100 Medio Formato

Oltre alle mie impressioni di uso e, ovviamente, sulla qualità finale delle foto che ho realizzato in questa occasione.

La prima cosa di cui ho dovuto imparare a tener conto è la differente gestione della PDC rispetto agli altri formati.

Se infatti i formati più piccoli del 35mm permettono di avere maggior PDC a parità di f/number, in questo caso il discorso si capovolge!

Pertanto per avere l’equivalente PDC di un 35mm occorrerà una chiusura di diaframma maggiore.

Questo comporta una serie di accorgimenti non proprio immediati per chi utilizza formati molto tolleranti, da questo punto di vista, come il Micro 4/3.

Scattare con la GFX, quindi, si è rivelato da subito, un impegno che richiedeva pianificazione ed attenzione.

Vedremo, a breve, come è andata.

Scopri intanto come è andato il test sul campo di un altro fotografo professionista con la Fujifilm GFX 100!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here