La fotografia come stile di vita

fotografia-come-stile-di-vita-ev

Credo che il concetto di fotografia negli anni abbia subito un cambiamento, probabilmente con l’influenza dei social le ragioni per cui prendere in mano una fotocamera e decidere se condividere quell’istante con il mondo intero oppure tenersela per sé non sono più le stesse.

Fotografare non è semplicemente un gesto tecnico, né quanto meno una sfida di megapixel o una lotta alla risoluzione più accurata.

Fotografare è un desiderio che nasce da dentro. La fotografia è uno stile di vita

Ormai sempre più spesso siamo abituati a scattare ogni cosa, in ogni momento e in ogni luogo, tralasciando così la vera essenza di quello scatto.

Sarebbe corretto fermarsi per un attimo, smettere di pensare all’innovazione tecnologica e concentrarsi sui sentimenti, sulle emozioni e su tutto ciò che rende quell’istante sufficientemente interessante per essere fermato nel tempo.

fotografia-come-stile-di-vita-francesco-pierini-2

Fermare il tempo con una fotografia è una nostra scelta che influenzerà le scelte di altri, creando così una realtà sulla base di un sentimento sentito e poi catturato.

Le arti figurative influenzano notevolmente la vita di ognuno di noi ed è per questo che dobbiamo sempre tener conto che al momento in cui condividiamo uno scatto, o meglio dire un “momento”, siamo artefici di una realtà che a seconda di come viene interpretata influenzerà in modi distinti il prossimo.

Credo che la fotografia, per alcuni di noi, sia una cura.

Uno spazio in cui per pochi attimi ci sentiamo vivi, completamente coscienti del mondo in cui stiamo vivendo, lontani da ogni pensiero e preoccupazione.

Si tratta di un processo che dura pochi attimi e non è sempre facile raggiungerlo.

Ogni fotografo dovrebbe provare queste sensazioni, liberarsi da regole standardizzate e creare contenuti di valore in primis per sé stesso. 

La ragione per cui fotografo va oltre al desiderio di guadagnare, di ottenere successo o ancor meno di avere dei nuovi scatti da condividere sui social.

La ragione per cui fotografo e dedico ogni energia è la volontà di creare qualcosa per me, qualcosa che mi faccia stare bene, che mi motivi, che mi dia la possibilità di crescere come persona. 

Dare tutto se stesso in qualcosa significa essere disposti ad uscire dalla propria zona di comfort ogni qual volta che sia necessario.

fotografia-stile-di-vita

Non saprei tenere a mente il numero delle volte che ho dormito in macchina, in tenda, camminato per giorni e giorni (chi ha seguito le mie avventure per la realizzazione di Gorropu ne sa qualcosa)…

…e non solo!

Affrontato tempeste di vento, investito fino all’ultimo centesimo in attrezzatura, nottate insonni a studiare altri fotografi, perdermi in montagna o pianto perché non vedevo concretizzarsi il mio lavoro.

Ma adesso che posso voltarmi e vedere il percorso che ho fatto sono pienamente soddisfatto di ogni mia scelta, anche di quella più banale. 

Per me la fotografia è un vero e proprio stile di vita

Relazionato all’ambiente in cui viviamo che ne determina un lento ma graduale cambiamento.

fotografia-stile-di-vita-3

3 Commenti

  1. E’ verissimo
    Soprattutto quando dici . ” volontà di creare qualcosa per me” Quel “per me” sta a significare molte cose. .
    Un saluto
    Maurizio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui