Filtri Fotografici: gli accessori fondamentali per la fotografia di paesaggio

ev-filtri-per-fotografia-di-paesaggio-kase

Sono Samuele Cavicchi e oggi ti parlo di uno di quegli accessori fondamentali per chi scatta la fotografia di paesaggio: i filtri fotografici.

I filtri fotografici sono fondamentali per la fotografia di paesaggio perché:

  • Migliorano la qualità delle immagini
  • E sfruttano le lunghe esposizioni nel migliore dei modi

È passato qualche anno dalla prima volta che ho provato un filtro fotografico Kase e devo dire che da allora le cose sono cambiate veramente tanto.

La qualità di questi filtri è decisamente migliorata sia per la qualità del vetro che per quella dei componenti che vanno a completare il kit per i filtri da inserire davanti alle lenti.

Kase Holder K9

holder-k9-kase-portafiltri

L'Holder K9 è uno degli strumenti che si inseriscono davanti alla lente così da applicarci tutti i filtri di cui ho bisogno, in questo modo potrò andare ad applicarne uno davanti all'altro nel caso dovessi usarne più di uno.

Questo holder ha anche la caratteristica di poter gestire il polarizzatore.

All'interno del kit con l'holder trovi tutti gli anelli adattatori da avvitare davanti alle lenti; ogni adattatore ha un diametro e ogni diametro avrà la sua lente di applicazione.

Insieme all'holder e agli anelli adattatori ho provato un CPL da 90mm

Il CPL è un filtro polarizzatore: perfetto sia per andare a migliorare quella che è la reale resa di colore all'interno della fotografia che per eliminare i riflessi fastidiosi all'interno del paesaggio.

Come funziona il filtro polarizzatore?

filtri-per-fotografia-di-paesaggio-kase-cpl

La sua costruzione permette alla luce di passare solamente con una determinata angolazione.

Quindi quando lo metti davanti al tuo obiettivo e lo andrai a ruotare, ti renderai conto che in base a come filtra la luce al suo interno, i riflessi spariscono o riappaiono.

Questo succede molto spesso in fotografie controluce con superfici luminose e riflettenti come l'acqua…

questo è qualcosa di fondamentale all'interno della fotografia di paesaggio per evitare quei riflessi fastidiosi che potrebbero rovinare le nostre immagini.

Ho provato anche due filtri fotografici a lastra

Il primo è un filtro graduato a lastra 100x150, perfetto per i paesaggi dove posso andare a tenere un'esposizione corretta bilanciando il primo piano con il cielo.

filtri-a-lastra-per-fotografia-di-paesaggio

La parte alta e scura del filtro andrà a rendere più scuro anche il cielo mentre il primo piano, essendo sulla parte trasparente, andrà ad avere l'esposizione corretta anche per se stesso.

L'ho trovato molto utile anche per dare un tocco in più in fase di video, perché molto spesso è più difficile bilanciare un video rispetto alla fotografia.

Questo perché la quantità di dati contenuta all'interno di una fotografia è sicuramente maggiore rispetto a quella di un video e molte volte il cielo in un video diventa irrecuperabile.

Utilizzando il filtro a lastra 100x150 Kase, anche tenendolo solo nella parte alta, riesco a dare quel tocco in più di colore al cielo senza andare a bruciarlo.

L'altro filtro che ho utilizzato è un Neutral Density: ovvero il Kase ND1000

Essendo un 100x100 ha una forma un po' più piccola e non c'è bisogno di farlo scorrere davanti alla lente per trovare la giusta gradazione.

Questo filtro ND è perfetto per le lunghe esposizioni per quanto riguarda:

  • Corsi d'acqua
  • Mare
  • Laghi
  • E anche per quanto riguarda le nuvole
filtro-fotografico-kase-per-fotografia-paesaggistica

Questo perché è un filtro molto scuro, quindi riesco ad effettuare esposizioni molto lunghe e sfruttare il movimento delle nuvole e catturare anche questo movimento.

Vi dico quale è la particolarità che mi piace di più di tutto questo kit

Essendo il CPL un filtro magnetico, non sarà necessario avvitarlo!

Ho sempre avuto paura ad utilizzare i filtri magnetici per il timore appunto di farli cadere, ma devo dire che la potenza del magnete di questo kit mi fa lavorare veramente con tranquillità.

Inoltre se volessi utilizzare semplicemente il polarizzatore, basterà avvitare l’adattatore sulla lente e ruotare il filtro in base all’effetto da ottenere.

Per utilizzare il polarizzatore unito ad altri filtri, è sufficiente avvitare il polarizzatore alla lente, per poi inserire anche l'holder, che va a chiudersi su un anello adattatore tramite una semplice e pratica rotella.

accessori-per-fotografia-di-paesaggio

Potrò andare ad applicare un filtro ND davanti e, senza dover girare completamente l' holder, cercare l'effetto che preferisco del polarizzatore.

Tutto questo costruito con ottimi materiali che appaiono solidi, la parte esterna è di plastica robusta, e tutte le in movimento sono fatti in metallo.

La parte più importante è il vetro

Veniamo adesso a quella che è la qualità del filtro in sé: la parte di vetro di questo kit.

Sono riuscito a provare il filtro graduato in maniera approfondita solamente in video, ma sono curioso di approfondire il suo utilizzo in location adatte a lui.

Però ho testato nel modo corretto sia l'ND che il filtro polarizzatore CPL!

Devo dire che non sono riuscito a trovare una dominante di colore che vada a caratterizzare le mie foto, questa è una caratteristica molto comune dei filtri…

per un motivo o per un altro, in fase di applicazione di un filtro davanti a una lente, le fotografie tendono sempre a prendere una dominante di colore proprio per quello che viene trasmesso dal filtro.

In altri casi è possibile avere dei disturbi per quanto riguarda il controluce o il flare che possono entrare avendo un’incidenza anche laterale, in questo caso non sono riuscito a trovarle all'interno di questi filtri, sia per quanto riguarda l'ND sia per quanto riguarda il polarizzatore.

Per il resto è un filtro ND 1000 che fa tutto quello che deve fare!

Anche per quanto riguarda questo, il filtro CPL polarizzato fa esattamente quello che dice di fare:

  • Elimina i riflessi in caso di disturbo
  • E in caso di cieli piatti o di contrasto un po' piatto va ad aumentare la mia profondità delle tonalità di colore

Per concludere direi un kit ben fatto fa esattamente quello che ti promette e migliora decisamente il flusso di lavoro.


E te quali filtri utilizzi per fare fotografia di paesaggio? Diccelo nei commenti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui