Home Giudizi sul campo Filtro Polarizzatore Circolare: a cosa serve? Test sul campo con il filtro...

Filtro Polarizzatore Circolare: a cosa serve? Test sul campo con il filtro KASE serie GOLD

1
filtro-polarizzatore-circolare-a-cosa-serve

Il marchio Kase, noto a fotoamatori e a fotografi professionisti specializzati in fotografia di paesaggio che utilizzano il sistema di filtri a lastra, fa ancora parlare di sé con i filtri della serie GOLD.

Parliamo oggi del filtro polarizzatore analizzandolo e dando consigli di utilizzo

Il vetro è di ottima qualità (sempre vetro Schott), in una montatura che si presenta leggera e piacevolmente scorrevole.

Il sottile filo dorato sull’anello esterno ci ricorda che questo filtro fa parte della serie top in termini di qualità ottica e di trattamenti delle superfici sia come antiriflesso, antigraffio e oleo fobico.

È stato messo alla prova in una giornata con meteo molto variabile cercando superfici con forti riflessi.

Filtro Polarizzatore Circolare: a cosa serve?

filtro-polarizzatore-circolare-kase-gold

Ricordiamo il filtro polarizzatore circolare a cosa serve: agisce come un paio di occhiali polarizzanti, che tutti conosciamo.

Elimina i riflessi dell’acqua, del vetro e di molte altre superfici lucide o brillanti con l’esclusione di quelle metalliche.

Altra caratteristica è che rende più intensi e brillanti i colori come il cielo blu o il fogliame.

Tutto questo riducendo anche la foschia eventualmente presente fotografando in campo lungo.

L’utilizzo del filtro polarizzatore circolare è molto semplice, basta farci l’abitudine

Una volta montato sulla propria ottica ruotiamolo fino ad ottenere l’effetto voluto ed il gioco è fatto in quanto è molto evidente come intervento.

Consiglio, anche se a volte molto difficile visto il ridotto spazio tra la montatura e il paraluce, di utilizzare quest’ultimo sempre, si gioverà della sua funzione, oltre a proteggere da urti accidentali la nostra preziosa attrezzatura.

Ma c’è una regola precisa?

Ebbene si, fisicamente parlando, il massimo della polarizzazione si ottiene quando l’asse ottico si trova a 90° rispetto alla direzione dei raggi luminosi.

filtro-polarizzatore-circolare-a-cosa-serve-filtri-kase

Potrebbe essere strano ma viene utilizzato spesso anche in still life, rendendo nitide, senza riflessi e sature le immagini.

Sei interessato ai prodotti Kase? Allora non perderti questo articolo sul nostro blog!

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here