Home Cultura fotografica A-Focus A-Focus, Interviste ai nostri lettori: Francesco Morandini

A-Focus, Interviste ai nostri lettori: Francesco Morandini

16
0
Francesco Morandini x A-Focus

In questo articolo, intervistiamo Francesco Morandini, fotografo classe 1983 con base a Firenze che divide il suo lavoro tra Italia e Croazia.

Se ti sei perso la precedente intervista, a Marco Viviani, ti consigliamo di recuperarla cliccando qui.

Ma veniamo a noi ed iniziamo l’intervista!

Di quale genere fotografico ti occupi principalmente?

Fotografia di ritratto, Morandini F.

Mi occupo principalmente di fotografia lifestyle e campagne pubblicitarie.

In generale mi piace ritrarre le persone, cercare di raccontare qualcosa del soggetto ritratto, attraverso un’immagine.

Ci racconteresti il tuo primo ricordo legato alla fotografia?

Il mio primo ricordo legato alla fotografia sono le gite che facevo alle medie.

Mio babbo mi dava una Nikon point and shot con una pellicola da 24 o 36.

E poi andavamo a farlo sviluppare al negozio sotto casa.

Quale artista ti ha ispirato di più o a quale artista ti ispiri in questo momento?

Non c’è un’artista specifico al quale mi sono ispirato o mi ispiro; l’ispirazione la prendo documentandomi, leggendo libri o andando alle mostre di diversi fotografi.

FrancescoMorandiniPhotographer

Ognuno ha qualcosa da trasmettere.

Che sia l’uso della luce od un particolare stile che lo contraddistingue.

Lo scatto realizzato che ti ha dato maggiore soddisfazione?

Sono molto critico dei miei scatti, ma ricordo quando ancora studiavo fotografia la soddisfazione nel realizzare un ritratto ad una ragazza.

Ero fiero della foto perché tutto era come volevo, la luce, la sua espressione e il punto di ripresa.

Parlaci un po’ della tua attrezzatura!

Dopo anni di reflex Nikon, nel 2018 sono passato alle mirrorless Sony.

Attualmente uso la A7III in combinata con il Tamron 28-75 f2,8.

Mi piace non complicarmi troppo la vita con decine di lenti.

Flash a slitta della Godox, con relativo trigger.

Francesco Morandini fotografo lifestyle di Firenze

Molto performante e mi permette di essere sempre agile nel lavoro in esterna.

La mia passione per l’analogica, però, non è mai tramontata e ho anche una Minolta Srt100x con 28mm e una Olympus af10.

Che consiglio daresti a chi si affaccia oggi per la prima volta al mondo della fotografia?

A chi si avvicina alla fotografia consiglio di lasciarsi travolgere da questo bellissimo mondo, fatto di gioie, frustrazioni e mille altre emozioni.

Soprattutto dico di fregarsene di stare dietro all’ultima macchina fotografica uscita sul mercato, ma di trovare quella giusta per le proprie necessità.

La fotografia la fa il fotografo, non la macchina fotografica. 


F.Morandini Selfportrait

Puoi trovare Francesco Morandini su:

IGYTSito

Sei un fotografo, professionista, aspirante o amatoriale, e vorresti essere il protagonista della prossima intervista?

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui