I migliori zaini fotografici da viaggio – Wandrd Duo Daypack e Veer 18

ev-zaini-fotografici-da-viaggio

Un argomento che mi interessa veramente è la ricerca dei migliori zaini fotografici da viaggio per i miei lavori.

Spostandomi molto, la ricerca dello zaino fotografico per i viaggi è una delle cose più importanti.

In questo articolo voglio parlarvi di due new entry nel mio corredo di zaini fotografici da viaggio.

Si tratta di 2 zaini della Wandrd

Wandrd per me è stata una recente scoperta.

Si tratta di un’azienda giovane nata grazie ad una campagna Kickstarter e devo dire che è un brand che si merita tutto il successo che sta ottenendo!

Sono una persona veramente molto difficile da convincere in fatto di zaini fotografici da viaggio anche perché chi mi conosce sa che viaggio tantissimo e spendo sostanzialmente la mia attività lavorativa durante il corso dell’anno tra aeroporti, treni ecc…

…almeno questo prima del delirio pandemico ovviamente!

Lo zaino per me è un elemento fondamentale per più di una ragione, non solo perché ovviamente ho bisogno che sia uno zaino comodo perché come tantissimi fotografi ho problemi alla schiena.

Ma anche perché ho da rispettare dei requisiti che non dipendono da me, ma dipendono dalle dimensioni di bagaglio richieste compagnie aeree.  

Il primo zaino fotografico da viaggio: il Duo Daypack

Si tratta di uno zaino da 20 litri veramente ben fatto.

Definire il materiale eccelso è veramente riduttivo e tutte le cerniere sono protette e sono assolutamente in antipioggia.

Le cerniere sono state studiate in maniera molto intelligente, poiché sono presenti sia sulla parte superiore che sul fondo.

In questo modo il Duo Daypack offre la possibilità di accedere direttamente allo scomparto della macchina fotografica (questa cosa è possibile da effettuare anche lateralmente).

Ma quali sono gli elementi di forza almeno secondo me?

Oltre al materiale, che è assolutamente eccezionale, mi ha colpito il modo in cui è stato studiato l’interno di questo zaino fotografico da viaggio, che è veramente molto intelligente.

Il Wandrd Duo Daypack è uno zaino che si apre proprio come se fosse una farfalla!

zaini-fotografici-da-viaggio-wandrd-duo-daypack-sala-posa-universo-foto

Sono presenti 4 tasche laterali più la parte superiore, mentre su un lato sono presenti gli elastici dove è possibile inserire accessori e prodotti come le batterie.

Io utilizzo la Sony e le batterie della Sony ci stanno perfettamente!

In uno degli altri spazi liberi sono riuscito ad inserirci degli accessori come il Pavotube II 6C e il mio super cavalletto di compagnia Sirui 3T-15, insomma uno scomparto che si adatta perfettamente alle mie esigenze!

Sono presenti dei vani perfettamente disegnati per le lenti, come il mio 35 Sony 1.8 e il 28mm.

Le lenti le posso inserire pure in orizzontale, ciò mi consente eventualmente di interire fino a due piccole lenti nello stesso scomparto.

Ma non è finita qua!

Perché le parti che amo da morire di questo zaino fotografico da viaggio sono altre due:

  • Una è sul basso, ed è il box delle macchine fotografiche al quale posso accedere da 2 lati diversi. All’interno del box è presente un divisorio regolabile che consente alle fotocamere di non toccarsi e di non sfregarsi tra di loro.
box-fotocamere-wandrd-duo-daypack

In caso non mi servisse, posso far scomparire il box facendo una leggera pressione, in questo modo chiudendo lo zaino mi resta la parte dello zaino libera per trasportare quello che voglio!

  • Nella parte superiore sono presenti due alloggi: uno per un computer portatile, e tablet per tenere i due dispositivi perfettamente separati e protetti.

E quando devo portare lo zaino fotografico in aereo? 

zaini-fotografici-da-viaggio-aereo-dimensioni-wandrd-duo-daypack

C’è una gran bella notizia: il Duo Daypack di Wandrd entra perfettamente sotto il sedile e in molti altri spazi ristretti.

Ma vi devo dire che le dimensioni ufficiali di questo zaino fotografico sono in 4cm superiori rispetto allo standard di compagnie di volo, dove il limite è 45cm.

Cosa succede quindi se il Duo Day Pack di Wandrd ha un’altezza di 49 cm?

Questo non è un problema perché in fase di misurazione, anche se lo zaino contenesse laptop e tablet, la  parte superiore resterebbe libera e quindi è facilmente piegabile.

Questo dovrebbe garantire di far passare la misurazione.

Quindi questo è il Duo Daypack che attualmente è lo zaino che mi porta in giro per lavoro e ne sono veramente super entusiasta!

Ma vi avevo detto che vi avrei parlato di due zaini fotografici da viaggio!

Quindi da lui passiamo al nostro amico piccoletto: il Wandrd VEER 18.

zaino-fotografico-da-viaggio-gonfiabile-wandrd-veer-18

Questo zaino è un’idea geniale!

Si tratta uno zaino “gonfiabile” che può essere contenuto all’interno di un altro zaino fotografico o di un trolley, pronto ad essere aperto e gonfiato in momenti di esigenza!

Ma il motivo per cui amo determinati brand è perché sono proprio fatti con intelligenza!

Il VEER 18 presenta una gabbia gonfiabile che diventa un box in grado di contenere e proteggere le macchine fotografiche.

È inoltre presente lo scheletro, sempre gonfiabile, della parte di dietro dello zaino.

Questo supporto fornisce protezione alla schiena, ciò rende lo zaino bello ammortizzato, evitando fastidi alla schiena!

Cosa che gli altri piccoli zaini pieghevoli non hanno.

zaino-pieghevole-zaino-fotografico-ripiegabile-wandrd-veer-18l

Quindi questi due sono i nuovi zaini fotografici da viaggio entrati nella mia attuale flotta di zaini!

Sono veramente contento perché quando un’azienda giovane realizza dei prodotti innovativi io non vedo l’ora veramente di provarli!


Sei interessato agli zaini fotografici Wandrd?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui