Home Recensioni Giudizi sul campo Kase White Mist vs Black Mist: Filtri di diffusione a confronto

Kase White Mist vs Black Mist: Filtri di diffusione a confronto

81
0
Kase White Mist vs Black Mist

Ciao, in questo articolo voglio parlarti di filtri fotografici creativi ed in particolare del confronto tra White Mist vs Black Mist.

Per prima cosa farei un passo indietro concentrandomi su cosa sono i Filtri Mist, a cosa servono e come si utilizzano.

Questa tipologia di filtri viene utilizzata principalmente nel mondo del cinema ma ultimamente sta prendendo piede anche nella fotografia.

Indicati generalmente anche con “Filtri di Diffusione”, vengono utilizzati per conferire effetti specifici oppure per ammorbidire la luce e dare all’immagine un aspetto onirico, “sognante”.

Inoltre si rivelano particolarmente utili nei primi piani andando ad ammorbidire la pelle del soggetto, minimizzandone la texture ed eventuali inestetismi.

Questo perché in linea di massima riducono il contrasto combattendo l’eccessiva nitidezza a cui gli obiettivi moderni possono portare.

Chiaramente, tutto è in relazione all’effetto che vogliamo avere sull’immagine finale.

Proprio per questo motivo solitamente è possibile trovare i Filtri White Mist e Black Mist di diverse intensità (1, 1/2, 1/4 e 1/8), dal più intenso al più delicato.

Kase White Mist vs Black Mist: Consigli sull’utilizzo

Kase Black Mist

Quando si utilizzano questi filtri di diffusione, bianco o nero che siano, oltre all’intensità dobbiamo prestare attenzione a due fattori:

  • Il Corpo macchina
  • L’obiettivo

Questo perché, a parità di intensità, otterremo un effetto maggiore se si utilizza una fotocamera APS-C piuttosto che un Medio Formato.

Stessa cosa se utilizziamo un obiettivo zoom piuttosto che un grandangolo.

Il mio suggerimento è quello di sperimentare in base alla tua attrezzatura quali sono le intensità che ti permettono di ottenere l’effetto che stai cercando.

In via di massima diciamo che 1/4 è un buon punto di partenza.

Infine, non hai bisogno di comprare un filtro mist per ogni obiettivo: acquistalo del diametro più grande all’interno del tuo parco ottiche e potrai utilizzarlo anche su obiettivi più piccoli semplicemente utilizzando gli appositi anelli step up adattatori!

Filtri di diffusione Bianco/Nero: Differenze

Kase White Mist vs Black Mist

Io ho utilizzato i filtri Kase White Mist e Black Mist, entrambi con intensità da 1/4, con una Canon EOS R5 e l’ottica 100mm Macro F2.8.

Kase White Mist:

Agisce principalmente sulle alte luci ammorbidendole creando ombre nebbiose e diffuse; utile quando sono richieste riprese d’atmosfera.

Kase Black Mist:

Agisce anche sull’incarnato della pelle ammorbidendola creando un alone intorno ai punti luce e riducendo maggiormente il contrasto.


Te cosa ne pensi di questi filtri? Ti è capitato di utilizzarli? Facci sapere nei commenti qui sotto!


DOVE COMPRARE:

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui