Il nuovo profilo colore S-Cinetone su Sony A7S III

ev-sony-a7s-iii-profili-colore-s-cinetone

Oggi scopriamo il profilo cinetone reso disponibile con il nuovo firmware di Sony A7S III!

Sony A7S III, come tutte le sue sorelle, ha moltissimi profili colore, tutti ovviamente personalizzabili, dove le impostazioni più importanti sono:

  • Gamma
  • E gamma colore

Questi profili esistono non solo per dare un look all'immagine, ma anche perché profili colore, come il noto s-log, servono per mantenere tutte le informazioni del sensore in un formato video classico.

A cosa servono questi profili colore?

Sony A7S III con obiettivo

Quindi questi profili esistono per comprimere tutte quelle che sono le informazioni nelle luci e nelle ombre, nel range video.

Anche per questo era nota la difficoltà di filmare in s-log 3 con le videocamere precedenti, che avevano uno spazio colore di 8 bit.

Clicca qui per scoprirli!

In camera abbiamo davvero tanti profili colore e gamma.

Degni di nota sono i profili cine 1, 2, 3, 4 che danno un look molto bello direttamente dalla camera.

Il consiglio è quello di provarli assolutamente!

Ognuno dei profili colore Cine nella Sony A7S III ha delle caratteristiche proprie, anche di ampiezza o chiusura delle ombre.

Abbiamo poi profili HLG, ma cosa sono?

I profili HLG (hybrid log gamma) sono un ibrido tra le s-log e i profili classici, specifici per la proiezione HDR.

Poi abbiamo i profili s slog che esprimono la piena potenzialità del sensore arrivando fino a 13 stop di range dinamico in s-log 3.

Questi profili devono essere però editati a mano o con una conversione dello spazio colore, oppure con una LUT, se la LUT è fatta bene.

Per comprendere le potenzialità del profilo colore S-Cinetone con Sony A7S III, guardare il video con questa Testa Model S wrappata grigio satinato è l'occasione migliore!

In s-log 2 sia il cielo che le ombre dell'auto sono tutte nel range informazioni, mentre l'unica cosa clippata è quello speculare.

In s-log3 anche lo speculare rientra nel range del sensore, però non possiamo comunque farci niente!

La soluzione potrebbe essere quella di metterlo a bianco puro.

E con il profilo colore s-cinetone?

Tesla Model S profilo colore S-Cinetone

L’s-cinetone si vede che ha qualche stop di gamma dinamica in meno.

Infatti lo speculare è molto bruciato e porta con sé un bel po' della carrozzeria.

In questo caso però non è quindi necessario nessun tipo di editing.

Ma ora che Sony ha dato l'aggiornamento firmware 2.0 alla fotocamera A7S III per usare il profilo colore s-cinetone tutte le imperfezioni potrebbero cambiare!

Questo perché S Cinetone è un profilo colore molto bello già di suo, in grado di dare una gamma dinamica abbastanza ampia.

Un altro vantaggio da non sottovalutare del profilo colore S-Cinetone è la possibilità di abbinarlo a tutte le altre fotocamere cinema.

Impostando le videocamere in s-cinetone i colori dovrebbero essere molto molto simili.

Esiste uno svantaggio in questo profilo colore?

La risposta è sì, poiché la gamma dinamica è un po' più ridotta rispetto alle s-log.

Una cosa a cui stare molto attenti è che vari profili colore hanno vari livelli di bianco.

profili di bianco s cinetone cine 2 sony a7s iii

Ad esempio Cine 2 clippa ad un livello inferiore, quindi ogni volta che scegliamo il profilo colore è importante andare nelle Zebra (se le utilizziamo per esporre) e trovare il punto del bianco, perché potrebbe trarci in inganno.

Per concludere: conoscere bene la propria fotocamera è una chiave davvero fondamentale per poter essere capaci nel proprio lavoro e soprattutto efficaci.


Qui trovi il precedente articolo di Giulio Dallatorre!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui