Home Recensioni Presentazioni prodotto Sirui Mars, kit lenti anamorfiche Micro 4/3: Perché acquistarlo?

Sirui Mars, kit lenti anamorfiche Micro 4/3: Perché acquistarlo?

Sirui Mars Kit di quattro ottiche anamorfiche

Oggi mi concentrerò non tanto sulla presentazione tecnica del kit Sirui Mars (che puoi trovare qui) ma sul motivo che porta le persone a fare un acquisto del genere.

Si, perché spesso dietro a questa scelta c’è un po’ di nostalgia oppure una ricerca di quei “difetti” tipici di questa tipologia di lenti.

Inoltre, un’analisi approfondita delle riprese con anamorfiche l’avevo già svolta nell’articolo dove parlavo del Sirui 50mm e che puoi recuperare qui.

Rispetto al passato, c’è la possibilità di vedere direttamente sullo schermo della camera il formato 4/3 allungato in widescreen e ripulito dalle classiche bande nere.

Come puoi ben immaginare questo è importantissimo perché altrimenti la messa a fuoco, la composizione dell’immagine e quindi la ripresa di sicuro non viene bene.

Devo essere sincero: io amo le riprese in formato cine per cui, già solo per questo, le lenti anamorfiche mi hanno conquistato subito.

A questo aggiungo anche la presenza dei vari artefatti che danno quel tocco più cinematografico, nonché gli sfocati, la profondità di campo: ecco, tutto questo rappresenta il Plus di questi obiettivi.

Look delle riprese con Sirui Mars

Ovviamente, questo look è da contestualizzare alla tipologia di lavoro svolto o al risultato che si vuole ottenere.

Come si presenta il kit Sirui Mars?

Innanzitutto si ha la comoda valigetta, perfetta per trasportare il set; al suo interno una schiuma ad alta densità avvolge e protegge ciascuna lente.

Chiaramente, le protagoniste del kit sono i quattro obiettivi Micro 4/3 che coprono un’ottima gamma dinamica per fornire elevata versatilità:

  • 24mm T2.9 1.33X
  • 35mm T2 1.33X
  • 50mm T2 1.33X
  • 75mm T2 1.33X

Tutte le ottiche del kit Sirui Mars hanno lo stesso diametro e questo è molto importante perché si ovvia al problema di dover riadattare follow focus o altri accessori ogni volta che si cambia focale.

Realizzate in metallo, hanno le ghiere della messa a fuoco e del diaframma estremamente precise e fluide.

Infine, è presente un attacco a vite ¼ posizionato a metà del prodotto per poterle montare direttamente su cage, ROD, ecc.

Calcolo del Crop Factor:

Sulla base della mia personale esperienza ed i miei numerosi test ci tengo a sottolineare che in questo caso non basta moltiplicare per il fattore a cui siamo normalmente abituati.

Chiaramente non per tutte le ottiche è la stessa cosa, ma giusto per fare un esempio:

Un 24mm che corrisponde solitamente ad un 48mm, in questo caso deve essere convertito da 24mm a circa 15mm e solo successivamente moltiplicato per due.

Considerazioni finali:

Sirui mars anamorfiche

Ho provato personalmente tutte le lenti del kit Sirui Mars e quelle che mi sono piaciute di più in assoluto sono il 24mm ed il 35mm.

Questo perché restituiscono un risultato dal look ancora più allungato e cinematografico, proprio come piace a me.

Se sei alla ricerca di riprese dagli effetti di cui ti ho parlato fin qui direi che consiglio tranquillamente l’acquisto del set.

Basti pensare che l’intera valigetta ha un costo, alla data di oggi in cui scrivo questo articolo, di soli € 3.999,00.

Questo prezzo va confrontato con le cifre medie per un kit di anamorfiche analogo a questo: solitamente si parla di ben oltre 50.000 euro.

Quindi, Sirui ha senza ombra di dubbio dato la possibilità a coloro che non fanno “film per Hollywood” di avere quell’effetto che dà una marcia in più in termini di look Cinematografico!


Il kit Sirui Mars è acquistabile su ordinazione presso i nostri partner autorizzati!


DOVE COMPRARE:

Articolo precedenteEffetto Bokeh: cosa è il bokeh e alcuni consigli su come utilizzarlo al meglio nelle tue fotografie!
Articolo successivoViltrox AF 85mm F1.8 RF: Presentazione della prima lente Viltrox per Canon con innesto RF

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui