Pianificare la tua uscita fotografica: scopriamo un trucco per non sbagliare!

pianificare-uscita-fotografica-ev (1)

Quando vogliamo pianificare un’uscita fotografica ci sono vari modi per poter studiare al meglio quella che sarà la nostra location di scatto.

La cosa migliore sarebbe quella di fare un sopralluogo, studiare dove cadrà la luce al tramonto o all’alba, quali punti verranno illuminati e quali no.

Per poi tornare negli orari più adatti per la fase di scatto.

Questa cosa si può fare se il luogo di scatto è relativamente vicino, ma se bisogna pianificare un’uscita fotografica in un posto lontano, addirittura in un altro stato, come si può fare?

La soluzione molto semplice è quello di utilizzare o Photopills oppure Photo Ephemeris.

photopills-banner-pianificare-uscita-fotografica

Cosa sono PhotoPills e Photo Ephemeris?

Questi due strumenti, utilizzabili anche da applicazione comodamente dai nostri smartphone sono utili, per calcolare il punto preciso di dove sorgeranno il sole, la luna e la via lattea in un determinato giorno dell’anno.

Queste due applicazioni è possibile utilizzarle, sia sul web preventivamente, sia direttamente sul campo.

Quindi è possibile fare sia una pianificazione sul lungo periodo che in fase di scatto.

Andandole ad analizzare vediamo che entrambe hanno queste funzioni:

  • Mappe: attivando la localizzazione vediamo subito nel punto in cui ci troviamo dove e a che ora sorgerà / tramonterà il sole
  • Realtà Aumentata: Vedremo direttamente sul nostro schermo la nostra location di scatto e grazie alla realtà aumentata possiamo controllare il percorso di Sole / Luna / Via Lattea
  • Convertitore Filtri: Utile per le lunghe esposizioni possiamo calcolare correttamente il tempo di scatto
  • Tabella Iperfocale: Utile per capire la distanza iperfocale in base alla lunghezza focale della nostra lente e il diaframma utilizzato.

In questi casi possiamo dire che la tecnologia è veramente utile, ci aiuta a programmare al meglio il nostro viaggio e soprattutto evitare di ritrovarci in un luogo e non sapere dove cadrà la luce.

Torna all’indice della rubrica sulla Fotografia Naturalistica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui