Inchiostro per stampante Canon

ev-inchiostro-stampante-canon

Quando si stampa in fine art la fedeltà di immagine è fondamentale e qui gioca un ruolo molto importante l’inchiostro utilizzato.

Inchiostro Lucia PRO Ink

La serie di stampanti imagePROGRAF di Canon utilizza inchiostro Lucia PRO Ink.

Lucia Pro Ink è un particolare inchiostro a base pigmento che permette di avere una durabilità dell’immagine veramente molto elevata, ma soprattutto un’altissima fedeltà.

Inoltre hanno aggiunto un particolare inchiostro, utilizzato da tutta la serie di stampanti fotografiche professionali Canon imagePROGRAF, che è il chroma optimizer.

Questo inchiostro si comporta come una vernice ed è quello che va a creare omogeneità nel colore e a omogeneizzare i riflessi, diminuendo il più possibile quelli che sono gli effetti bronzing.

inchiostro-lucia-pro-ink-per-stampante-canon

Cosa sono gli effetti di bronzing?

Gli effetti di bronzing sono dei particolari riflessi simil metallici che si possono avere guardando l’immagine da certe angolazioni.

Ma una cosa molto importante dell’inchiostro utilizzato è che riesca a riprodurre la stessa immagine o in modo più simile più fedele possibile, sotto illuminanti diversi.

Vi sarà capitato qualche volta di guardare la stessa stampa e di vedere dei colori diversi se utilizzate una illuminante, un tipo particolare di luce come può essere una lampadina o la luce del sole…

utilizzando questi due tipi di illuminazione diversi potreste vedere dei colori diversi, quindi disomogenei.

Ecco, un buon inchiostro permette di avere un’immagine fedele sotto tantissimi illuminanti.

Ed è questa la potenza dell’ingegneria!

Un’ottima collimazione dell’ingegneria software, dell’ingegneria della chimica e quindi dello sviluppo dell’inchiostro, consente di avere una perfetta immagine riprodotta proprio per il mondo della stampa fine art!

Ciascuna stampante fotografica professionale Canon imagePROGRAF utilizza dei formati diversi d’inchiostro

Sanjay_Jogia_imagePROGRAF PRO-300_Ambient_5

La image PROGRAF Pro 1000 utilizza delle cartucce un po’ più grandi e la serie pro 2000 e sorelle maggiori utilizzano dei veri proprie tenchi disponibili anche in formati più grandi.

Ovviamente ogni stampante ha una destinazione d’uso ben distinta.

Ogni stampante fotografica Canon utilizza delle cartucce di inchiostro diverse e anche una numerosità diversa.

La Canon imagePROGRAF PRO-300 utilizza 10 inchiostri mentre la PRO-1000, la PRO-2000 e le sorelle maggiori utilizzano 12 inchiostri.

Ma la chimica che c’è all’interno è sempre Lucia Pro Ink.

Con tutte queste macchine posso quindi entrare nel mondo della fine art utilizzando questi fantastici inchiostri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui