Filtro Kase Dream Star – Il filtro per fotografare le stelle e il cielo notturno al meglio!

fotografare-le-stelle-filtro-fotografico-kase-dream-star

Ho avuto la possibilità e la fortuna di provare sul campo il filtro Kase Dream Star nella splendida cornice delle Dolomiti.

Da sempre, quando mi trovo a fotografare le stelle e il cielo notturno, vedo che la macchina fotografica riesce a catturare un grandissimo numero di stelle, molte delle quali non visibili ad occhio nudo.

Questo sicuramente può costituire un effetto di particolare impatto, ma non sempre un maggiore dettaglio comporta esclusivamente benefici.

fotografare-il-cielo-notturno-dolomiti-filtro-fotografico-kase-2

Il risultato spesso è quello di un cielo anche eccessivamente “caotico”, con un numero inimmaginabile di piccole stelle che non aggiungono realmente nessun valore alla bellezza del cielo.

Senza considerare che diventa molto difficile distinguere costellazioni e pianeti, che invece ad occhio nudo siamo in grado di riconoscere dal loro particolare bagliore.

Kase Dream Star: il filtro per fotografare le stelle

Il filtro Kase Dream Star ci aiuta proprio in questa direzione.

Nasconde alcune delle stelle minori per accentuare il bagliore naturale ed il colore delle stelle più luminose ed i pianeti.

fotografare-le-stelle-e-il-cielo-di-notte

L’effetto sicuramente rende il cielo notturno più magico, più “ordinato” e più (come suggerisce il nome stesso del filtro) “sognante”.

Se questo effetto non ci piace sulla zona della Via Lattea, poco importa…

è sufficiente riportare un po’ di chiarezza e contrasto utilizzando gli appositi comandi di Lightroom/Camera Raw sulla zona occupata dalla Via Lattea ed il gioco è fatto!

Il risultato sarà una bella Via Lattea dettagliata e carica di colore, mentre il resto del cielo apparirà con quel magico aspetto sognante.

Ma il bello del filtro Kase Dream Star non si limita alla fotografia della Via Lattea, ma a tutto quanto il paesaggio sotto il magnifico cielo notturno!

È infatti un’ottima idea puntare non solo a Sud verso la Via Lattea, ma anche a Nord, in cui le costellazioni come l’Orsa Maggiore verranno rese evidenti in tutto il loro splendore, grazie all’azione del filtro.

Ci sono molti modi per utilizzare il filtro fotografico Kase Dream Star

filtro-kase-dream-star-per-fotografare-le-stelle

Il filtro, di dimensione 100mm, può essere utilizzato inserito completamente nel sistema porta-filtri.

In alternativa, può essere calato a metà corsa nel nostro filter-holder, per agire solamente nella zona relativa al cielo, senza che nessun contrasto netto sia visibile nella foto scattata.

Infine, c’è un ultimo metodo (il mio preferito!) che consiste nell’agitare il filtro Kase Dream Star davanti all’obiettivo durante lo scatto, possibilmente non per tutta la durata dell’esposizione, ma solo nella misura in cui vogliamo che l’effetto del filtro sia più o meno forte.

In questo modo, potrete usare il filtro anche senza avere il sistema per inserire il filtro o se il vostro grandangolo ha il paraluce incorporato.

In definitiva, un filtro super-consigliato, specialmente per scattare fotografia notturna non solo alla Via Lattea, ma per tutto quanto il cielo stellato.

L’astrofotografia è magica!

E questo filtro fotografico Kase sicuramente aiuta a cogliere tutta quella magia e quell’atmosfera da sogno del cielo notturno.


Articolo di Niccolò Talenti, scopri sul suo sito i corsi e i workshop che ha in programma!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui