Home Pillole di fotografia Fotografia naturalistica Come proteggere l’attrezzatura Fotografica con basse temperature, umidità e sabbia

Come proteggere l’attrezzatura Fotografica con basse temperature, umidità e sabbia

1
0
COME-PROTEGGERE-L-ATTREZZATURA-FOTOGRAFICA-EV

Come proteggere l’attrezzatura fotografica?

Durante le nostre sessioni fotografiche una delle cose più importanti a cui bisogna fare attenzione è la salvaguardia della nostra attrezzatura fotografica.

Dalla macchina fotografica all’obiettivo, passando per le batterie e le schede di memoria, essendo tutti questi strumenti elettronici c’è il rischio che della pioggia o un semplice granello di sabbia possa influire sulle prestazioni o addirittura bloccare del tutto la nostra strumentazione.

In tanti anni di attività fotografica in svariate condizioni meteo ho imparato a diffidare anche di quelle attrezzature che venivano considerate come “tropicalizzate”.

Dalla neve, al ghiaccio, alla pioggia o alla sabbia, andiamo a vedere come proteggere al meglio l’attrezzatura fotografica.

3-come-proteggere-l-attrezzatura-fotografica

Come proteggere quindi la propria attrezzatura fotografica?

In condizioni di bassa temperatura o neve, la problematiche che andremo sicuramente ad affrontare sarà quella di tenere al riparo fotocamera e batterie, per evitare che la temperatura troppo le bassa faccia scaricare subito e non ci permetta di fotografare nel momento più importante.

Un rimedio può essere sicuramente quello di custodire le batterie all’interno di custodie per batterie Li-po.

Ma se vogliamo restare con la fotocamera attaccata al collo, pronta all’uso, il consiglio che voglio dare è di rimediare una semplice custodia in neoprene adatta a custodire la nostra fotocamera con obiettivo negli spostamenti.

La custodia in neoprene andrà a proteggere la fotocamera nei momenti di inutilizzo e manterrà la fotocamera a una temperatura costante.

Piccola accortezza per quanto riguarda la temperatura, se vi trovate in luoghi freddi inserite all’interno dello zaino delle salviette riscaldanti.

Queste permetteranno di mantenere lo zaino fotografico a una temperatura media e non farà abbassare la temperatura e scaricare le batterie della vostra strumentazione.

Come proteggere l’attrezzatura fotografica da sabbia e umidità

2-come-proteggere-l-attrezzatura-fotografica

Per quanto riguarda invece situazioni di umiditàdobbiamo portare con noi un semplice sacchetto per surgelati all’interno del quale inseriremo la nostra fotocamera.

(Ricordiamo poi di portarlo sempre con noi e di non abbandonarlo nell’ambiente).

Nel caso invece di località desertiche, consiglio di dotare la fotocamera di un’apposita cover in silicone.

Quest’ultimo accessorio dovrà sempre essere utilizzato con cautela.

Spesso infatti si vedono fotocamere con cover in silicone, ma non dimentichiamoci che una cover del genere può provocare anche danni inerenti all’umidità alla fotocamera.

Infatti se stiamo fotografando sotto la pioggia, questa cover non permetterà alla fotocamera di asciugarsi una volta terminata la sessione fotografica.

Se invece ci troviamo in luoghi caldi e, come detto, desertici, ci può aiutare ad evitare che sabbia e polvere possa entrare nelle fessure del corpo macchina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here