Aggiornamento Yolobox alla versione 3.0 – Scopriamo le nuove funzioni dello strumento per lo streaming multipiattaforma

aggiornamento-yolobox-3.0-ev

Oggi parliamo della nuova versione di Yolobox, un aggiornamento vero  e proprio del sistema che porta allo Yolobox 3.0.

Di Yolobox ho già parlato tanto nel periodo della sua uscita a inizio 2020, parlando delle sue funzionalità e illustrandole nello specifico con vari tutorial.

Ricordiamo velocemente cosa è lo Yolobox

Yolobox è un sistema, un monitor touch, che permette di effettuare dirette streaming su varie piattaforme social, anche in contemporanea, come:

  • Facebook
  • Youtube
  • Twitch
  • E anche altre piattaforme personalizzate

Cosa presenta di diverso l’aggiornamento Yolobox alla versione 3.0?

aggiornamento-yolobox-fare-live-dei-concerti

La veste grafica risulta migliorata e semplificata, questo anche grazie a richieste e segnalazioni degli utenti.

Inoltre sono stati corretti alcuni bug:

  • Notiamo un’ottimizzazione di YouTube sul quale è possibile andare in live streaming in Full HD e non solo HD
  • E inoltre adesso è possibile inserire un link RTMPS, fattore importante per chi vuole fare delle dirette programmate su Facebook.

Questo su YouTube già è fattibile col Custom, come mostrato in questo tutorial.

Un’altra miglioria che è stata effettuata con questa versione di Yolobox è l’ottimizzazione  dello scoreboard, molto utilizzato in ambito sportivo. 

Il tabellone del punteggio adesso consente di inserire primo e secondo tempo, oltre a personalizzare ulteriormente la diretta grazie all’aggiunta di varie notifiche.

Presente inoltre il perfezionamento di altre impostazioni, come ad esempio l’inserimento di loghi, watermark e delle rolling captions.

Oltre alle rolling caption adesso è possibile inserire i lower source, quindi  dei messaggi in cui inserire in maniera immediata altre info (come nome, cognome o titolo dell’evento), senza dover caricare dei png esterni.

yolobox-confezione

In arrivo è anche l’implementazione della multi view (cosa che ancora non è ufficialmente uscita, ma che sarà disponibilissima a breve).

Adesso ha soltanto il picture in picture nella modalità illustrata in questo tutorial, presto verrà inserita anche la possibilità di dividere lo schermo in due:

  • destra-sinistra e dividere lo schermo in due
  •  alto destra-basso sinistra;

questo è quello che a oggi risulta nella presentazione.

Ma entriamo subito nel dettaglio di Yolobox 3.0 e guardiamo il monitor come appare

L’aggiornamento alla versione 3.0 è automatico. Non appena connessi alla rete apparirà un messaggio pop up per l’aggiornamento al quale è necessario rispondere con “Sì”.

Al riavvio probabilmente l’unica cosa da fare sarà dover reinserire il nome utente e la password con i quali è stata fatta la registrazione.

Dentro l’interfaccia delle scene si nota la rivisitazione della nuova versione.

Sulla parte sinistra è presente l’interfaccia che mostra le scene video, mentre sulla parte destra sono presenti le varie opzioni selezionabili.

Di default la registrazione parte da 720. Le dirette comunque non devono avere delle ultra risoluzioni per evitare il rischio di ritrovarsi a diretta inoltrata con una problematica legata al flusso di dati.

Immergiti nel mondo della nuova versione di Yolobox guardando il video completo!

Trovi qui l’elenco dei rivenditori autorizzati Yolobox di YoloLiv in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui