Parte il tasso zero di Sony e continuerà per tutto il 2020!

Da oggi 15 Ottobre fino al 31 Dicembre 2020, acquistando una fotocamera o un obiettivo di casa Sony con un prezzo minimo di 500 € è possibile pagare in 10 comode rate mensili senza interessi.

Se l’acquisto supera un prezzo complessivo di 2000€ la dilazione del pagamento può arrivare fino a 24 rate.

Il tasso zero di Sony non comprende alcun anticipo o spese accessorie, ovvero:

  • TAN fisso 0%
  • TAEG 0%
  • Zero costi accessori
  • Zero anticipo

Dal 15 Ottobre, e per tutto il resto del 2020, entrare nel mondo di Sony Imaging diviene ancora più semplice grazie a questa promozione tasso zero!

Tasso Zero Sony: Facciamo alcuni esempi di finanziamento

Esempio 1

Il prezzo del bene acquistato è € 850,00 in 10 rate da €85,00. L’Importo totale del credito è di €850,00 con TAN FISSO 0% e TAEG 0%. Le Spese e i costi accessori sono azzerati. L’importo totale dovuto dal consumatore è di 850,00 €

Esempio 2

Il prezzo del bene è € 2.400,00 da pagare in 24 rate da €100,00. L’importo totale del credito: € 2.400,00. Con TAN FISSO 0% e TAEG 0%. Le spese e i costi accessori del finanziamento sono azzerati. L’importo totale dovuto dal consumatore è di € 2.400,00. Il TAEG rappresenta il conto totale del credito espresso in percentuale annua. Il TAN e TAEG possono essere diversi da zero esclusivamente per effetto di arrotondamento decimale.

tasso-zero-sony-2020

La promozione del tasso zero Sony è soggetta ad approvazione delle Società Finanziarie.

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali si consiglia di consultare le “Informazioni Europee di base sul credito ai consumatori” e la copia del testo contrattuale che è a disposizione dei clienti presso i rivenditori Sony che aderiscono all’iniziativa del tasso zero.


Scopri qui tutte le novità del mondo Sony Imaging

Articolo precedenteLinguaggio Fotografico – Chiusura
Articolo successivoRecensione testa gimbal Sirui PH-20

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui