Home Pillole di fotografia L’uso creativo dei filtri fotografici

L’uso creativo dei filtri fotografici

0

Ormai entrati giustamente a fare parte anche nel corredo del fotoamatore principiante, i filtri base permettono di realizzare immagini più che soddisfacenti.

Nel periodo analogico il kit che si suggeriva di acquistare era formato dal filtro SKYLIGHT, da quello UV e dal POLARIZZATORE.

Brevemente il loro utilizzo può essere riassunto come segue:

  • SHYLIGHT: utilizzato in presenza di dominanti blu come in alta montagna, scene sulla neve o al mare. La leggera colorazione rosata contrasta ed equilibra il blu in eccesso correggendo il tutto.
  • UV: ha una leggera colorazione tanto è vero che viene normalmente acquistato come filtro protettivo per le ottiche.
  • POLARIZZATORE: riduce o elimina riflessi, aumentando il contrasto. Il suo effetto massimo si ottiene a 90° dalla sorgente luminoso.

Con lo sviluppo di fotocamere digitali sempre più avanzate i filtri sembrerebbero essere stati messi da parte, in realtà non è così.

I filtri SKY e UV possono essere sostituiti da un buon bilanciamento del bianco  (disponibile ormai anche nei preset WB delle fotocamere) e come filtro protettivo esiste in commercio la serie NEUTRAL, con nessuna colorazione appunto per l’uso protettivo.

Il filtro polarizzatore risulta non essere sostituibile, il suo effetto è unico.

Sono ormai diffusi altri tipi oltre quelli standard a vite: molto apprezzati sono i sistemi di filtri a lastre, veloci e molto pratici, ormai di altissima qualità ottica, tanto che possono essere utilizzati abbinati senza incidere sulla qualità dello scatto finale.

La foto con la scogliera è stata realizzata con sistema di filtri a lastre KASE utilizzando in polarizzatore magnetico in dotazione (molto pratico nell’effettivo utilizzo) in abbinata con filtro GND 1,2 in modo da togliere luminosità alla parte superiore dell’inquadratura, in modo graduale

Nella seconda foto è stato aggiunto anche un filtro ND1000 che toglie effettivamente 10 stops: ciò permette di scattare in situazioni di elevata luminosità e raggiungere tempi sufficientemente lunghi per un effetto creativo dei soggetti in movimento.

Il sistema di filtri KASE permette la massima personalizzazione per scattare ottime immagini creative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here