Home Recensioni Presentazioni prodotto Fujifilm X-H2S: Presentazione della mirrorless di Fuji più veloce di sempre

Fujifilm X-H2S: Presentazione della mirrorless di Fuji più veloce di sempre

Fujifilm X-H2S Presentazione

Nell’articolo di oggi voglio parlarti dell’ultimissima novità di casa Fujifilm: la X-H2S.

La nuova fotocamera mirrorless era attesa da tempo ed è stata annunciata ufficialmente durante l’X-Summit 2022.

A breve pubblicheremo il suo test sul campo e, nell’attesa, mi limiterò ad una breve presentazione del prodotto.

Caratteristiche principali Fujifilm X-H2S:

Partiamo subito dal sensore Stacked retroilluminato di quinta generazione, ovvero l’X-Trans CMOS 5HS, un APS-C da 26MP.

Grazie alla tecnologia Stacked è possibile evitare l’effetto Rolling Shutter fino ad 1/180 di secondo, apprezzato sicuramente sia dai fotografi che dai videomaker.

Altro punto di forza di questa mirrorless è il nuovo processore, l’X-Processor 5, che risulta essere fino a due volte più veloce della precedente generazione.

Il connubio di questi due elementi permette delle raffiche fino a 40 scatti al secondo con otturatore elettronico e fino a 15 con otturatore meccanico.

Inoltre, un nuovo algoritmo ed un sistema di Deep Learning, consentono alla X-H2S non soltanto di individuare e tracciare soggetti come persone, animali e oggetti, ma anche di anticiparne i movimenti.

Fujifilm x-h2s velocità di scatto

Lato video, la mirrorless di Fujifilm offre la possibilità di avere addirittura 14 stop di gamma dinamica grazie anche al nuovo F-Log2.

Inoltre si può registrare in 6K/30p oppure in 4K/120p anche in formato ProRes 422 con riprese che possono durare fino a 240 minuti consecutivi.

Chiaramente questo varia in base al formato con cui si registra e alla temperatura esterna.

Ottima anche la stabilizzazione interna a cinque assi che può arrivare fino a sette stop di compensazione.

La Fujifilm X-H2S è migliorata anche nel mirino elettronico, di tipo OLED, con 5,76 milioni di punti, una frequenza di 120fps ed un ingrandimento 0.8x.

Ergonomia, pulsanti e ingressi:

La fotocamera si impugna bene ereditando molto della fisionomia della X-H1.

Sul pannello superiore c’è il display secondario con cui controllare tutte le impostazioni di scatto o di ripresa, l’apposito pulsante REC ed una ghiera PSAM con 7 profili personalizzabili.

Comodo e sempre più ricercato, il display LCD completamente orientabile, che su questa fotocamera mirrorless è da 3,2”.

Per quanto riguarda le schede di memoria, si ha un doppio slot: uno per SD fino alle UHS-II e l’altro per le CF Express di tipo B.

Poi sono presenti, ciascuno con il proprio sistema di apertura, ingressi cuffie e microfono separati da 3,5mm, una porta HDMI 2.1 ed una USB-C.

Quest’ultima porta consente di utilizzare la X-H2S anche come webcam.

Ad ausilio delle sue elevate prestazioni ci sono degli accessori come:

  • Il sistema di raffreddamento per estendere la durata delle riprese ad alte temperature
  • Il battery grip con cui aumentare l’autonomia della fotocamera grazie a due ulteriori batterie NP-W235
  • Il File Transmitter, un altro grip che permette inoltre di trasferire via LAN o wireless le immagini acquisite  

Tutte queste caratteristiche rendono la Fujifilm X H2S ideale per soddisfare le esigenze dei fotografi, soprattutto di fotografia sportiva e naturalistica, e dei videomaker.


Tu cosa ne pensi della nuova mirrorless di Fujifilm?


DOVE COMPRARE:

Articolo precedenteL’importanza del proprio stile fotografico per distinguersi nella Food Photography
Articolo successivoNanlite e Godox: Utilizzare fonti di luce mista per illuminare la fotografia di moda!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui