Microfono a lavalier senza fili UHF: presentazione SYNCO TS

ev-microfono-lavalier-uhf-synco-ts

I microfoni a lavalier wireless Synco TS finalmente sono arrivati in Italia!

La linea TS presenta dei microfoni Synco a lavalier senza fili, o comunque con un microfono integrato, che costituiscono uno degli elementi di novità inseriti dalla linea G di Synco.

Parliamo di un prodotto che, rispetto ai suoi fratelli maggiori, ad esempio il Synco Wmic-T3 che è il top di gamma, è molto più piccolo.

synco-ts-vs-synco-t3vs-t1
(da sx a dx: Synco T3, Synco TS e Synco T1)

Rispetto al Synco T1, versione precedente del Synco TS e leggermente più economico, è più sottile, mantenendo la stessa altezza.

Quindi il concetto dei microfoni wireless e dei trasmettitori e dei ricevitori Synco è di avere prodotti veramente compatti e comodi da portare.

Rispetto alla linea G, che lavora con 2.4Ghz, questi microfoni wireless lavorano in UHF e sono dotati di antenna ripiegabile e di un monitor integrato.

Synco TS è disponibile in due modelli:

  • Un modello con un solo trasmettitore – ovvero il Synco TS Wmic 1T
  • E un modello dotato di due tramsettitori – Synco TS Wmic 2T

All’interno della confezione, come Synco ormai ci ha abituato, troviamo i vari cavi (come quello che permette di collegare il microfono sia al telefono che alla fotocamera).

I microfoni a lavalier sono gli stessi del Synco T3.

synco-ts-installato-sulla-fotocamera

Troviamo un interessantissimo cavo USB che permette di caricare il sistema di trasmissione (la batteria è integrata e garantisce un’autonomia che raggiunge le 8-9 ore).

All’interno della confezione del microfono wireless è presente anche un supporto per collegarlo direttamente alla slitta delle fotocamere.

Diamo uno sguardo al menù di questo microfono wireless

Il microfono a lavalier senza fili Synco TS, disponibile sia nella versione Wmic-1T che Wmic-2T, è già presente sul mercato italiano presso i rivenditori autorizzati Synco.

Qui il test sul campo con il Synco TS da parte di un videomaker professionista

Articolo precedenteCome installare Canon imagePROGRAF Pro 300? Guida alle stampanti fotografiche professionali
Articolo successivoCanson lancia la nuova nuova carta Baryta Photographique II Matt

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui