Biografia e opere del fotografo Ansel Adams (1902 – 1984)

ev-biografia-ansel-adams-fotografi-famosi

Biografia Ansel Adams

Ansel Easton Adams nasce nel 1902 a San Francisco, in California ed è un ragazzino non particolarmente avvezzo agli studi.

Nel 1916 gli viene regalata una macchina fotografica durante una vacanza nel parco dello Yosemite.

Da lì la fotografia e la natura per lui sono sempre state inscindibilmente legate.

Tanta è la passione per la natura che diventa un attivista ambientalista, iscrivendosi a Sierra Club, la più grande e importante organizzazione per la tutela dell’ambiente degli Stati Uniti.

03-ansel-adams-storia-della-fotografia-in-pillole

Nel 1927 pubblica il suo primo portfolio Parmelian Prints of the High Sierra, contenente le sue immagini di paesaggio.

È un paesaggio in bianco e nero con una cura particolare per contrasti e luce, ma soprattutto nel mettere in risalto la bellezza offerta dalla natura.

L’anno dopo diventa fotografo ufficiale del Sierra Club, organizzazione con la quale in seguito effettuerà diverse escursioni che aiuteranno la causa
ambientalista.

F/64 viene da Ansel Adams fondata nel 1932

L’obiettivo è di creare un’organizzazione in grado di radunare fotografi interessati alla cosiddetta fotografia diretta, quel genere di fotografia considerata in grado di raccontare la realtà così com’è.

La più grande invenzione di Ansel Adams è il sistema zonale.

02-ansel-adams-biografia-storia-della-fotografia-sistema-zonale

Il sistema zonale permette un controllo della luce molto più accurato, soprattutto in fase di stampa, donando alle proprie immagini una tridimensionalità e profondità di sfumature innovative.

Nel 1940, grazie alle sue immagini, il Sequoia and Kings Canyon viene ufficialmente riconosciuto come parco nazionale.

L’unica vicenda a cui si appassiona a livello fotografico non strettamente legata a tematiche ambientaliste è l’internamento dei nippo-americani.

Sono cittadini con o senza la cittadinanza americana di origini giapponesi che vivono sulla costa pacifica degli Stati Uniti.

In seguito all’attacco a Pearl Harbor queste persone sono state confinate in maniera diversa nei vari Stati USA con l’obiettivo di isolare tutti coloro con origini nipponiche, con particolare attenzione alla California.

Da qui nasce il lavoro

Born Free and Equal: Photographs of the Loyal Japanese- Americans at Manzanar Relocation Center, Inyo County, California

1-ansel-adams-biografia-fotografia-diretta

Nel 1952 insieme ad altri fotografi fonda la rivista Aperture, attiva ancora oggi.

Nel corso della sua carriera vince diversi premi, borse di studio…

…ma forse per un ambientalista come lui quello che gli fa più onore è stato il battesimo del Monte Minarets Wilderness in Ansel Adams Wilderness, avvenuto nel 1984 in Sierra Nevada.


Ti è piaciuta questa biografia su Ansel Adams? Scopri altri fotografi che hanno fatto la storia della fotografia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui